Valvole termostatiche per il controllo della temperatura. La soluzione ITAP

Ogni casa è composta da due realtà differenti: la zona che si utilizza di più e quella che si utilizza di meno. Il giorno e la notte. Solitamente però si dispone di un solo cronotermostato per la regolazione della temperatura e del comfort.  Anche le auto, sino a qualche anno fa, avevano un problema simile dato che la zona del guidatore è molto più utilizzata del sedile accanto e ancor più di quelli posteriori. Oggi molte case automobilistiche hanno risolto quest’esigenza di differenziazione offrendo una regolazione climatica autonoma tra lato destro e sinistro.

 

In risposta a queste nuove esigenze ITAP, azienda specializzata nella produzione di valvole e componenti in ottone per il settore idraulico, propone le valvole termostatiche per corpi radianti che costituiscono il sistema più semplice per il controllo automatico della temperatura all’interno degli ambienti e permettono di regolare, su valori differenti, il comfort di un’abitazione suddividendola “virtualmente” in due o più zone. Proprio come in un’automobile.

 

I vantaggi
Eccellente livello di comfort: le valvole termostatiche permettono di impostare temperature diverse per ciascuna delle due zone (giorno/notte) negli orari stabiliti in base alle proprie necessità, evitando di riscaldare le stanze inutilizzate.
Perfetto controllo delle temperature in ogni stanza: quando la temperatura  supera il livello indicato, l’elemento sensibile si dilata e chiude la valvola, riducendo il flusso di acqua calda all’interno del radiatore ed evitando inutili sprechi di calore.
Riduzione dei consumi e risparmio economico: l’uso intelligente del calore nelle stanze e l’accensione della caldaia solo quando serve, permettono una significativa riduzione dei consumi ed un conseguente risparmio economico.

 

L’installazione avviene facilmente ovunque, anche in impianti già esistenti. Le valvole termostatiche ITAP sono inoltre dotate di un O-ring per una rapida e sicura connessione al radiatore: non bisogna utilizzare altri materiali di tenuta, attrezzi o procedure speciali. Il calore all’interno delle singole stanze è impostato manualmente, selezionando il numero (da 1 a 5) indicato sulla manopola che corrisponde alla temperatura desiderata. Il sistema può essere ampliato e modificato a nostro piacere, quando e come vogliamo. Il costo dell’installazione è contenuto e viene rapidamente recuperato grazie al deciso taglio sulla bolletta.

 

Questi prodotti rispondono alle nuove normative regionali, introdotte per ridurre le emissioni inquinanti in atmosfera: in Lombardia ad esempio la legge n. 3 del 21 febbraio 2011 (art. 17 che modifica l’art. 9 della precedente legge regionale n. 24 del 2006) estende l’obbligo di termoregolazione degli ambienti e la contabilizzazione autonoma del calore a tutti gli impianti di riscaldamento già esistenti, al servizio di più unità immobiliari, dal 1° agosto 2012 per le caldaie più vecchie e nei due anni successivi per le caldaie di potenza e vetustà progressivamente inferiori.

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico