Termoregolazione impianti riscaldamento. Il Sistema Integrato Wireless IperThermo

Il Gruppo Urmet, azienda italiana attiva nel settore della progettazione, sviluppo e commercializzazione di soluzioni e prodotti per la building automation, e la gestione dell’energia, ha creato una nuova società, Urmet Energy, per concentrarsi specificamente nel campo della Gestione e Risparmio Termico. L’obiettivo è apportare l’innovazione tecnologica nella conversione di vecchi impianti di riscaldamento centralizzati in impianti a nuova funzionalità termica con controllo individuale.

Nello specifico, Urmet Energy propone IperThermo, un sistema integrato di controllo e gestione termica con tecnologia wireless che consente di rinnovare i sistemi di riscaldamento centralizzati, permettendo agli utenti di regolare in modo autonomo la propria temperatura di comfort e contabilizzare i consumi per ogni unità immobiliare, dove il costo sarà proporzionale al reale benessere termico percepito.
Tale nuovo sistema per mette la gestione in modo indipendente del riscaldamento e di regolare i consumi di ogni singola abitazione. In tal modo la contabilizzazione del calore consumato all’interno di un edificio con impianto centralizzato viene suddiviso tra i vari condomini, in base al reale consumo di ognuno.
Ciò è possibile grazie all’installazione, in ogni appartamento, di una sonda che modula la temperatura desiderata attraverso una elettrovalvola  installata a bordo di ogni corpo scaldante.

Integrandosi in modo “intelligente” alla centrale termica dello stabile, IperThermo garantisce contemporaneamente massima efficienza termica e flessibilità di utilizzo, con un risparmio energetico che arriva anche al 35% contribuendo in maniera sostanziosa alla riduzione di emissione di CO2 in atmosfera. La tecnologia wireless del sistema, inoltre, riduce al minimo le spese d’installazione evitando eventuali aggravi di costi per opere murarie.

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico