Sistemi rampanti, tutte le novità Pilosio

I nuovi sistemi rampanti Pilosio a movimentazione meccanica consentono di realizzare riprese di getto in successione verticale senza l’ausilio di ponteggi e si abbinano con tutti i sistemi di casseforme MINIMAG, P300, MAGNUM, MAGNUM PLUS, SVELT e MAXIMIX.

 

L’utilizzo dei sistemi rampanti garantisce una significativa ottimizzazione dei tempi e delle risorse: le soluzioni proposte, infatti, permettono di movimentare nello stesso tempo casseforme e piani di lavoro saldamente collegati tra loro. Lo studio delle fasi di lavoro consente di garantire un alto livello di sicurezza per gli operatori.

 

La stretta collaborazione fra Pilosio e i progettisti, le imprese di costruzione, i responsabili della sicurezza e gli  operatori,  permette di trovare i parametri ed i dettagli necessari per individuare la soluzione adeguata per ciascuna specifica esigenza.

 

Il sistema di mensole di sostegno rampanti Pilosio si suddivide in tre gruppi principali:
– Rampante standard: con piano di appoggio fisso o scorrevole;
– Rampante per getto monofaccia;
– Rampante guidato.

 

Sistema rampante standard con piano di appoggio fisso
Soluzione ideale nel caso di un numero limitato di riprese di getto, consente l’innalzamento delle strutture verticali senza l’ausilio dei classici ponteggi di protezione. Il sistema è completo di parapetti e ponte di servizio ausiliario, e il disarmo e la movimentazione della parete di casseratura è indipendente dalla mensola di sostegno.

 

Sistema rampante standard con piano scorrevole
Adatto per un numero elevato di riprese di getto, il sistema scorrevole permette di disarmare le casseforme arretrandole rispetto al filo della parete in calcestruzzo e di movimentarle unitamente alla mensola di sostegno.

 

Sistema rampante per getto monofaccia
Sistema specifico per la realizzazione di pareti controterra, di opere idrauliche di grandi dimensioni e di tutte quelle opere in cui non è possibile l’ancoraggio con i sistemi comuni a causa delle grandi sezioni delle pareti da realizzare. Questa soluzione è stata concepita per garantire la portata del getto di calcestruzzo mediante il proprio sistema di ancoraggio alla struttura sottostante, caso in cui non c’è presenza di fori passanti.

 

Sistema rampante guidato
Ideale nel caso di cantieri in cui l’azione del vento potrebbe rendere problematiche le operazioni di sollevamento con gru. I profili in acciaio verticali ancorano il sistema alla struttura realizzata e garantiscono un sollevamento “guidato” con gru ed ancorato alla costruzione, anche in fase di traslazione. Un solo tiro è sufficiente per traslare in sicurezza e semplicità l’intera mensola. In funzione della velocità attesa del vento, è sufficiente infittire il passo delle mensole. Per 100 km/h di vento è sufficiente un passo delle mensole di 2,5 m.

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico