Sicurezza: le novità del correttivo per gli edili

L’Associazione nazionale dei costruttori edili (Ance) ha reso disponibile un documento in cui sono evidenziate le novità più rilevanti in tema di sicurezza e igiene del lavoro per gli operatori del settore edile.

L’Ance segnala diverse modifiche alcune delle quali migliorative rispetto alle previsioni del d.lgs. 81/2008. Per l’Associazione è invece negativo il giudizio sulle modifiche apportate all’allegato XV (Contenuti minimi dei piani di sicurezza nei cantieri temporanei o mobili) che introduce il principio secondo il quale “il coordinatore per la progettazione effettua l’analisi dei rischi presenti, con riferimento all’area e alla organizzazione del cantiere, alle lavorazioni e alle loro interferenze, ad esclusione di quelli specifici propri dell’attività dell’impresa“.

Scarica il documento

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico