Serramenti per bioedilizia. Legno certificato e vernici green per Navello Novecento

Navello, azienda presente sul mercato dal 1824 e fondata a Dogliani, in provincia di Cuneo, come bottega artigiana di falegnameria propone per il mercato della bioedilizia la nuova Navello Novecento, una finestra progettata e costruita interamente su misura senza l’impiego di sostanze nocive e utilizzando legnami provenienti da foreste gestite in maniera responsabile, secondo il protocollo PEFC (Programme for Endorsement of Forest Certification).

 

Alla scelta delle migliori materie prime l’azienda di Monchiero abbina infatti soluzioni costruttive che tutelano la salute di chi abita la casa, evitando di utilizzare colle che rilascino -anche se in parti minime- sostanze tossiche nell’ambiente e impiegando unicamente vernici all’acqua e prive di solventi.

 

Alle naturali proprietà isolanti del legno le finestre della linea Novecento di Navello uniscono infatti elevati livelli di finitura che vanno dalla scelta di vetri a controllo termico/solare -per riparare dal freddo dell’inverno e allontanare il caldo dell’estate- alla realizzazione di modelli con qualsiasi tipo di apertura, forma e dimensione, che soddisfano ogni esigenza abitativa.

 

Come tutti i serramenti Navello inoltre, anche le finestre Novecento sono disponibili in diverse essenze e con finitura laccata o mordenzata, a seconda che si voglia o meno evidenziare la particolare venatura del legno.

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico