Scuole e impianti sportivi, Energy resources si aggiudica importanti bandi per impianti FV

Presentato questa settimana l’esito del bando di gara indetto dal Comune di Ancona per la concessione a privati dell’uso di aree di proprietà comunale per realizzare impianti di produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili, a fronte di un canone ventennale.

Energy Resources si è aggiudicata l’utilizzo delle superfici, per un totale di 13 scuole e di 8 impianti sportivi dove verranno realizzati impianti fotovoltaici per la produzione di energia elettrica. La potenza complessiva installabile è pari a 1,5 MWp, di cui 985 KWp sui tetti delle scuole e degli impianti sportivi e ulteriori 513 KWp da installare su pensiline e coperture nei parcheggi degli impianti sportivi.

La gara del Comune di Ancona segna un importante passo da parte dell’amministrazione nell’abbattimento delle emissioni nocive e quindi dell’inquinamento dell’aria. La riduzione delle emissioni di CO2 (stimate in 1.250 tonnellate annue non immesse in atmosfera, per un totale di 25.000 tonnellate per i prossimi 20 anni) permetterà alla città di migliorare ulteriormente la qualità dell’aria, con notevoli benefici per i cittadini – commenta Enrico Cappanera, amministratore delegato di Energy Resources, – Ci fa particolarmente piacere aver vinto questa gara e non solo in quanto azienda del territorio. Dopo aver realizzato oltre 300 impianti per imprese e privati, la sinergia con le amministrazioni pubbliche ci fa ben sperare per un futuro che sia veramente a emissioni zero”.

La struttura dell’affidamento prevede la concessione dell’uso delle aree di proprietà comunale a fronte di un canone ventennale predeterminato per il Comune. L’impresa viceversa si fa carico della costruzione degli impianti, del loro allaccio alla rete elettrica e della successiva manutenzione, a fronte dell’introito degli incentivi statali previsti dal Conto Energia.

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico