Scuola di infanzia in legno. Il caso di Chiusa di Pesio

Il Gruppo Mattarei – specializzato nella realizzazione di edifici e coperture con struttura di legno, per l’edilizia residenziale e civile – ha realizzato per il Comune di Chiusa di Pesio in provincia di Cuneo, con struttura in legno, la scuola per l’infanzia “Avena – Serraglia”. L’Azienda si è occupata della costruzione di tutto il complesso, dalle fondamenta alle rifiniture, e della progettazione strutturale ed esecutiva dei circa 3.200 elementi di legno lamellare di cui si compone l’edifici.

L’edificio
La Committenza ha espressamente richiesto di progettare la scuola utilizzando materiali altamente riciclabili, a basso impatto ambientale, in grado di garantire un’eccellente comfort interno e ridurre i consumi energetici.
La scuola di infanzia, che occupa 1.200 m2 dei 3.800 m2 circa dell’area di pertinenza, è stata concepita affinché la connotazione domestica risultasse molto evidente, per favorire l’accoglienza dei bambini ancora molto legati alla propria casa e famiglia. Sviluppata su un unico piano, a livello terreno, potrà ospitare fino a 140 bimbi.

Descrizione
Il corpo centrale dello stabile, a doppia altezza, è costituito da un’aula di euritmia (atrio/aula polivalente) utilizzata per le attività ludico-creative, che si affaccia direttamente sul patio esterno e permette la connessione tra le varie sezioni. Le strutture più basse, che lo circondano, comprendono, infine, le aule didattiche, una mensa, una cucina ed i locali per il personale.
Allo scopo di soddisfare i requisiti bioedili stabiliti dal Comune, sono stati adottati accorgimenti in relazione all’orientamento dell’edificio, alle coperture, alla struttura portante, all’uso di intonaci e pitture naturali, all’impianto di riscaldamento per irraggiamento e alla ventilazione.
In relazione all’orientamento, le sezioni didattiche ed i principali centri d’interesse sono stati collocati a sud-est e sud-ovest ed inoltre sono state protette dall’eccesso di radiazione solare mediante brise-soleil, tendaggi o veneziane. Infine la vetrata centrale è stata dotata di un ampio frangisole esterno, con funzione di portichetto.

Il sistema costruttivo adottato
Il Gruppo Mattarei ha edificato la struttura portante della scuola per l’infanzia “Avena – Serraglia”, adottando il sistema a telaio, caratterizzato dall’utilizzo di elementi piani in legno (telaio), chiuso su entrambe le facce, a seconda delle finiture, con pannelli in legno multistrato, pannelli OSB (Oriented Strand Board), e pannelli in legno mineralizzato, chiodati alla struttura portante e coibentati con materiale isolante. Le pareti esterne presentano elementi in legno di 24 cm di spessore, dotate di isolamento in fibra di legno e intonaci esterni a base di calce.

Inoltre, gli elementi di copertura sono stati realizzati con un lucernario centrale per favorire l’illuminazione naturale e, capriate in legno lamellare a forma di boomerang, che garantiscono l’assenza di spinte laterali ed un’ottima resistenza ad eventuali sollecitazioni sismiche.

Il legno ha assunto, in questo contesto, un ruolo fondamentale, sia per la sua funzione strutturale, sia come elemento decorativo, lasciato volutamente a vista, per la sua capacità di comunicare una sensazione di benessere.

I progettisti hanno anche hanno tenuto conto della necessità di creare un ambiente ricco di stimoli funzionali ed espressivi, in cui i bambini possano percepire un’atmosfera confortevole ed avvolgente. L’arancione delle facciate esterne, l’azzurro intenso delle lastre di alluminio che ricoprono i tetti e i diversi toni pastello dei locali interni, unitamente all’organizzazione degli spazi, contribuiscono a creare un ambiente gradevole e dall’elevato senso di ospitalità.

Infine, il sistema di ventilazione naturale del tetto, ottenuto tramite l’installazione di listelli distanziatori in abete, permette all’aria di circolare liberamente dalle linee di gronda fino ai colmi rialzati.

Il Gruppo Mattarei
Con sede a Montorio, in provincia di Verona, opera sul mercato con le due società: Industrie Mattarei – Elementi di legno e Progetto Ecosisthema – Case di legno. Con 34 dipendenti, Il Gruppo ha registrato nel 2008 un fatturato complessivo, Italia ed estero, di circa 6 Milioni di euro, con un aumento del 24% rispetto l’anno precedente.
Il Gruppo Mattarei ha acquisito, con la società Legnami Mattarei, l’attestazione di qualificazione all’esecuzione di lavori pubblici (SOA) di classifica III e l’Attestato di denuncia dell’attività di lavorazione di elementi strutturali di legno lamellare e massiccio di dimensioni massime L 40,00 m, in conformità al DM del 14/01/08 “Norme Tecniche per le costruzioni”. Nel 2007 fonda Stile21, insieme ad un gruppo di aziende qualificate nel settore delle costruzioni di legno.

Per approfondire:
Il legno lamellare, di Stefano Valentini (tratto da ingegneri.cc)
La resistenza al fuoco del legno, di Stefano Valentini (tratto da ingegneri.cc)
Nel legno c’è innovazione di sistema, di Mauro Ferrarini (tratto da ingegneri.cc)

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico