Restauro delle coperture. Il recupero della chiesa di St Germanus nella penisola di Rame

Gli edifici storici hanno un fascino particolare che richiede un’accurata e rispettosa opera di conservazione, anche se a volte possono necessitare di un piccolo e “discreto” aiuto con materiali moderni. Un esempio è la chiesa medioevale di St Germanus, situata sulla pittoresca penisola di Rame in Cornovaglia – una gemma architettonica e culturale che oggi ha un nuovo tetto che trae beneficio da un affidabile e altamente tecnologico sottostrato in DuPont™ Tyvek®.

Questa remota ed affascinante chiesa cristiana del XIII secolo ha sempre resistito all’assalto del tempo per servire in modo mirabile i propri parrocchiani. Tuttavia la struttura è diventata vulnerabile al rigido clima della costa, perdendo le tegole in ardesia dal tetto a un ritmo allarmante a causa del deteriorarsi dei chiodi.
Questa situazione ha messo a rischio – per l’azione di vento e pioggia – i preziosi ambienti interni, dando l’avvio ad un’energica raccolta fondi da parte della comunità e l’applicazione di soluzioni di elevata qualità per il rivestimento dei tetti al fine di assicurare la longevità del restauro.

Il recupero
Il progetto prevedeva la rimozione e il recupero delle originali tegole corniche Delabole ancora riutilizzabili e l’esecuzione di qualsiasi riparazione strutturale necessaria per installare le membrane traspiranti avanzate DuPont™ Tyvek® e fissare le tegole recuperate e quelle nuove.
La membrana DuPont™ Tyvek® è stata impiegata sia per la protezione della chiesa dalle intemperie durante il processo di recupero (e da ulteriori perdite di tegole nel futuro), sia per permettere l’evaporazione di qualsiasi condensa e umidità interstiziale.
Queste membrane forniscono una longevità certificata (come dimostrato anche dai risultati di recenti test indipendenti) e hanno particolari caratteristiche che li rendono ideali per i contemporanei progetti di copertura dei tetti, sia per edifici nuovi che per la preservazione di antichi tesori architettonici.
La membrana DuPont™ Tyvek® è naturalmente traspirante ma anche resistente all’acqua.
Questo grazie alla sua composizione realizzata con milioni di microfibre che sono unite fra loro al fine di creare un ”intreccio” impermeabile all’umidità ma che permette al vapore acqueo di passare attraverso i fori naturalmente presenti nella sua struttura.

Simon Crosbie, direttore di Le Page Architects (www.lepagearchitects.com), studio di architettura con sede in Cornovaglia e con una grande esperienza nella ristrutturazione di edifici storici, commenta: “Questa chiesa è tipica della costa cornica, con un’architettura semplice e robusta come l’ambiente naturale circostante. Costruita principalmente in ardesia, la sua fenestrazione è in granito locale, così come il tetto in ardesia cornica. Come tutti gli edifici di interesse storico/artistico (classificati Grade 1, quindi non alterabili in alcun modo), deve essere adottata una filosofia efficace nel garantire lavori edili di conservazione che proteggono la struttura senza danneggiare o rimuovere la “storicità” dell’edificio. In questo caso particolare si dovevano smontare i tetti a causa del deterioramento delle tegole e dei canali di scolo.”

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico