Prezzario opere pubbliche Puglia 2012, disponibile il documento

Proponiamo per i nostri lettori l’aggiornamento al 2012 del listino prezzi per lavori e opere pubbliche 2012 della Regione Puglia.

 

L’aggiornamento del listino prezzi, distinto in settori di opere, sezioni, capitoli e paragrafi specifici, fornisce un’impostazione descrittiva delle singole voci, in modo da evidenziare i requisiti, le caratteristiche tecniche e le modalità d’esecuzione dei manufatti delle opere da realizzare (scarica il Prezzario lavori pubblici 2012 Puglia).

 

Il listino è composto dalle seguenti sezioni:
Avvertenze generali
Norme tecniche
Cap. E Opere edili
Cap. R Opere di restauro
Cap. INF Infrastrutture
Cap. EA Impianti utilizzanti energie alternative
Cap. EL Impianti elettrici
Cap. I Impianti di adduzione idrica e di scarico
Cap. A Impianti antincendio
Cap. T Impianti termici
Cap. F Fognature ed acquedotti
Cap. S Sicurezza in azienda e in cantiere
Cap. OM Opere marittime
Cap. IS Impianti sportivi
Cap. IA Igiene ambientale
Cap. OI Opere idrauliche e bonifica
Cap. OF Opere forestali ed arboricoltura da legno
Cap. IG Indagini geologiche
Cap. N Networking

 

Nelle opere compiute sono stati valutati i compensi per spese generali ed utili dell’appaltatore, per tener conto dei maggiori oneri derivanti da una conduzione organizzata e tecnicamente qualificata del cantiere, nella misura complessiva del 26,50%. Il listino si riferisce sempre a forniture ed opere in cantieri di tipo medio.

 

Per le forniture e le opere di particolare difficoltà e/o in zone disagiate si potranno eventualmente, adeguare i singoli prezzi sulla base di successive analisi prezzi riferite alla specificità delle opere da realizzare.

 

Le voci comprese nel listino definiscono caratteristiche, metodologie e prestazioni, ovvero le qualità dell’intervento da eseguire esplicitate nelle “avvertenze generali”; sono altresì apprezzabili gli sforzi compiuti relativamente all’inserimento delle nuove voci inserite nell’elaborato, in ordine a materiali e modalità esecutive, determinanti per la effettiva definizione del prezzo.

 

L’eventuale modifica o integrazione della voce di prezzo da parte del progettista, comporta l’identificazione di una nuova voce per la quale si dovranno fornire, in sede di produzione progettuale, adeguate motivazioni da riportare nei rispettivi elaborati, ai sensi della normativa vigente.

 

In alcune voci sono contenuti metodi di misurazione e riferimenti a normative in vigore. Nell’elaborazione del progetto, al professionista è demandata l’effettuazione delle scelte delle lavorazioni e delle metodologie di esecuzione dei lavori, tenendo conto dello specifico cantiere che si dovrà attrezzare.

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico