Poliuretano espanso rigido e Standard LEED. Disponibili le linee guide gratuite

Sono state realizzate e sono scaricabili gratuitamente in versione pdf le Linee guida di interpretazione dei contributi del poliuretano espanso rigido rispetto ai crediti dello standard LEED. Il documento è nato dalla collaborazione tra Anpe, l’Associazione nazionale poliuretano espanso rigido e Habitech – Distretto tecnologico trentino.

Poiché è sempre maggiore l’attenzione dei progettisti e dei professionisti nei confronti dalla sostenibilità in edilizia e in particolar modo riguardo alla certificazione LEED (leggi anche su Ingegneri.cc Edifici ecosostenibili: protocolli e materiali innovativi) e alle informazioni circa le prestazioni dei prodotti rispetto alle caratteristiche richieste dal sistema di certificazione del GBC, Anpe e Habitech hanno queste linee guida (leggi anche Poliuretano espanso rigido per l’isolamento termico. Il volume ANPE).
Le linee guida intendono fornire un sintetico supporto conoscitivo al sistema di certificazione LEED e una chiave interpretativa dei crediti ai quali possono contribuire gli isolanti in poliuretano espanso rigido.

Linee guida di interpretazione dei contributi del poliuretano espanso rigido rispetto ai crediti dello standard LEED

Perché LEED
La certificazione LEED viene rilasciata all’edificio, non al singolo prodotto. Tuttavia materiali e prodotti da costruzione possono contribuire in modo significativo, se conformi, ai requisiti richiesti dai crediti LEED. Le Linee Guida per il sistema LEED rappresentano un passo sulla strada della corretta valutazione della sostenibilità ambientale di questo materiale.

È questo uno dei temi prioritari per l’Associazione italiana che già nel 2007 ha rilasciato uno dei primi studi sul Life Cycle Assessment delle schiume poliuretaniche condotto su tre diverse tipologie di prodotti (leggi anche su Ingegneri.cc Metodologia Life Cycle Assessment applicata alla progettazione edilizia). Dall’approfondimento a livello aziendale di questo studio sono derivate le prime certificazioni EPD (Enviromental Product Declaration) di prodotti in poliuretano verificate da enti terzi e depositate presso l’Istituto svedese di controllo del sistema internazionale EPD

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico