Piccole e Piatte, le Nuove Stufe MCZ per Spazi Minimi. Le Proposte 2013

MCZ propone una linea di stufe progettate per adattarsi ad ogni ambiente della casa.

 

Ultra piatte e monolitiche, oppure tonde e compatte, o infine alte appena 80 cm, sono tutti prodotti con stili originali e d’impatto, che possono diventare un vero e proprio oggetto di design, riqualificando angoli, corridoi e spazi inutilizzati.

 

Anche per il 2013 la linea di stufe compatte per spazi minimi di MCZ si arricchisce (leggi anche Stufe a pellet per spazi ristretti, le novità 2012 di MCZ).

 

Minima altezza per recuperare antichi focolari
Misurano appena 80 cm in altezza Cute e Thema, le nuove stufe a pellet proposte da MCZ, ideali per dare nuova vita ad un vecchio camino senza alcun intervento murario. Grazie allo scarico fumi superiore, possono essere facilmente utilizzate per recuperare la canna fumaria esistente, inserendosi semplicemente nel vano dell’antico focolare, anche se di piccole dimensioni.


Per i corridoi e gli spazi ristretti: le stufe profonde meno di 30 centimetri
Grazie ad una profondità paragonabile a quella di un termosifone, le stufe a pellet a profondità ridotta (28 cm) sono particolarmente adatte per corridoi o spazi ristretti. Sono particolarmente versatili perché permettono anche di riscaldare più stanze contemporaneamente.

 

Nella versione Comfort Air, l’aria calda viene trasportata attraverso canalizzazioni poco ingombranti (appena 60 mm di diametro) fino a 8 metri di distanza. Nella versione Hydro, disponibile per il modello Flux (novità 2013), un’unica stufa si collega all’impianto idraulico e riscalda l’acqua dei termosifoni di tutta la casa.


La forma tonda: ideale per gli angoli
Una linea di stufe a legna e a pellet di forma ellittica dal look contemporaneo e dal design minimale, grazie anche all’assenza di bocchette di areazione a vista. Ideali per collocazioni in angoli e spazi inutilizzati, permettono anche di scaldare più stanze contemporaneamente grazie al sistema brevettato Comfort Air (non disponibile per Stub e Stub Overnight).

 

Di seguito le tre proposte 2013 di MCZ per stufe compatte adatte per gli spazi più angusti.


Cute
Stufa a pellet dall’altezza ridotta (80 cm), scarico fumi superiore per un recupero del focolare esistente, fiamma a pellet larga e piacevole come quella del fuoco di legna. La soluzione ideale per recuperare un focolare esistente.

Stufa a pellet Cute MCZ

Potenza: 8 kW – 6880 kcal/h

Rendimento: 90,5 %

Finiture: Black

Dimensioni: 60 x 80 x 55,6 cm

Tecnologie: A ventilazione forzata (Air), possibilità di escludere la ventilazione per un funzionamento silenzioso, comandabile anche da remoto con Smartphone o Tablet (tecnologia Active+ novità 2013), regolazione automatica della combustione con ogni tipo di pellet e in ogni condizione (tecnologia Active)


Thema
Stufa a pellet dall’altezza ridotta (80 cm), scarico fumi superiore per un recupero del focolare esistente, fiamma a pellet larga e piacevole come quella del fuoco di legna. Piccola e versatile in ogni angolo della casa.

Stufa a pellet Thema MCZ

Potenza: 8 kW – 6880 kcal/h

Rendimento: 90,5 %

Finiture: Black, White, Serpentino

Dimensioni: 60 x 81,1 x 55,3 cm

Tecnologie: A ventilazione forzata (Air), possibilità di escludere la ventilazione per un funzionamento silenzioso, comandabile anche da remoto con Smartphone o Tablet (tecnologia Active+ novità 2013), regolazione automatica della combustione con ogni tipo di pellet e in ogni condizione (tecnologia Active).


Flux
Stufa a pellet dalla profondità ridotta (28 cm) in versione Hydro, collegata all’impianto idraulico per riscaldare l’acqua dei termosifoni, perfetta per i corridoi e gli spazi ristretti della casa.

Stufa a pellet MCZ Flux

Potenza: 15,9 kW – 13674 kcal/h

Rendimento: 95,5%

Finiture: White, Bordeaux, Black

Dimensioni: 98,9 x 111,9 x 27,9 cm

Tecnologie: Ad acqua (Hydro), comandabile anche da remoto con Smartphone o Tablet (tecnologia Active+ novità 2013), regolazione automatica della combustione con ogni tipo di pellet e in ogni condizione (tecnologia Active)

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico