Parte il bando per l’avvio alla costruzione di 50.000 alloggi

Il Ministro dell’economia Giulio Tremonti e delle Infrastrutture Altero Matteoli hanno annunciato il bando per l’edilizia sociale per la costruzione di 50.000 alloggi.

Il decreto è stato firmato e sono stati ripartiti tra le regioni 377,8 milioni di euro. Tale risorsa è destinata agli accordi di programmazione per le linee di attività previste dall’articolo 1 del Piano approvato con d.P.C.M. del 18 luglio 2009.
Il Governo si impegna ad attivare 1 miliardo di euro di fondi statali per realizzare un programma indirizzato a soddisfare le fasce più deboli. Il bando uscirà entro aprile e prevede il piano di sviluppo, in cinque anni, a canone moderato. Si attiveranno i finanziamenti pubblici e privati per un complessivo ammontare di 4 miliardi di euro.

L’uscita del bando sulla Gazzetta Ufficiale fa scattare a 160 giorni la presentazione dell’offerta. Il gestore che è stato selezionato dalla commissione di gara avrà massimo 120 giorni per ottenere l’approvazione della Banca d’Italia. Si evidenzia che i 140 milioni del Ministero delle infrastrutture sono divisi in due lotti da 70 milioni di euro. Tale decisione è stata adottata per consentire la gara anche se i vincitori potranno essere più di uno.

Il Ministero delle infrastrutture,infatti, da la possibilità che ci sia anche un altro operatore interessato, oltre al candidato designato costituito da Cdp Investimenti Sgr ovvero la società della Cassa depositi e prestiti.

Fonte Aniem

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico