Parquet per ogni ambiente. Le proposte della collezione Listoni Elite Cadorin

La scelta del parquet è spesso influenzata dal tipo di ambiente, rustico o moderno, nel quale si dovrà posare il rivestimento. Il merito dell’azienda Cadorin è stato quello di proporre sul mercato una tipologia di parquet, nello specifico il Rovere Sabbia Avorio Taglio Sega, che fosse caratterizzata da una elevata ecletticità. Questo tipo di listone, infatti, si può abbinare facilmente a ogni tipo di abitazione, qualsiasi sia lo stile, poiché risulta sempre, nel contesto in cui viene inserito, elegante, prestigioso e contemporaneo allo stesso tempo.

 

Il risultato raggiunto da questo tipo di prodotto è da attribuirsi primariamente alla materia prima impiegata e, in seconda battuta, al tipo di lavorazione. Per quanto riguarda la materia prima, la scelta di Cadorinè andata al Rovere Select Europeo, vero top di gamma di questa specie botanica e apprezzato particolarmente per le venature.

 

La lavorazione del legno e le finiture superficiali hanno completato l’opera.
Per quanto riguarda la prima, si tratta del taglio sega: sul parquet sono evidenti tracce lasciate da denti della vera sega a nastro di falegnameria. Una peculiarità rispetto agli effetti sega degli altri pavimenti in legno presenti sul mercato, dove la lavorazione viene eseguita tramite rullature e risulta particolarmente “industriale”.
A livello di finitura, invece, Cadorin ha optato per la sovrapposizione a vernice del color avorio al color sabbia che viene effettuata a mano. Queste tinte evidenziano ancora di più le sfumature del rovere, rendendo i listoni ancora più affascinanti.

 

Il parquet Rovere Sabbia Avorio Taglio Sega appartiene alla collezione Listoni Elite, interamente realizzata con il Rovere Europeo. Le tavole dei Listoni Elite vengono oliate o verniciate accuratamente a più riprese e questo consente di evidenziare marcatamente le tonalità e le sfumature del legno ottenendo un alto livello qualitativo.
Alla fine della lavorazione, i Listoni Elite risultano di una opacità e tatto ad effetto olio.

 

I Listoni a Tre Strati Top
I listoni della collezione Listoni Elite, di produzione italiana (l’intero ciclo produttivo avviene negli stabilimenti Cadorin a Possagno), sono a Tre strati Top: lo strato superiore è in plancia unica di legno massiccio nobile di spessore di 4,5-5 mm, l’inserto centrale è formato da listelli massicci di Abete trasversale mentre quello inferiore è dello stesso legno nobile della superficie a vista.
La struttura a tre strati incrociati garantisce un giusto equilibrio della tavola anche se viene scelta di dimensioni particolarmente grandi.

 

Produzione sostenibile
L’attenzione all’ambiente è sempre fra le priorità dell’azienda veneta: il Rovere europeo rientra fra i legni selezionati da Cadorin con il marchio Legno Più Km Meno. Ciò significa che il suo approvvigionamento avviene a una distanza ravvicinata dalla sede dell’azienda Cadorin (500-700 km) contribuendo così diminuire l’impatto sul clima causato dalle emissioni da parte dei mezzi di trasporto.

 

Per tutelare l’ambiente e la salute dei propri dipendenti e collaboratori, nonché della propria clientela, Cadorin ha messo in atto tutta una serie di accorgimenti nel proprio ciclo produttivo:
– la materia prima, ovvero il legno, viene accuratamente controllata e rintracciabile;
– i componenti e i materiali utilizzati nel processo produttivo non risultano dannosi per l’uomo e rispettano la natura: le colle viniliche applicate sono prive di formaldeide, gli oli e le cere utilizzati per le finiture sono naturali (il che comporta un basso impatto ambientale), la costruzione dei supporti dei listoni avviene con materiali PEFC.

 

Per il ciclo produttivo Cadorin Group impiega fonti di energia pulite e rinnovabili.
L’energia elettrica viene fornita da 4.000 mq di superficie di pannelli solari installati sul tetto dell’azienda che generano 220.000 kWe l’anno, interamente destinata al ciclo produttivo.
L’energia termica è generata da oltre 20 anni, con il riutilizzo dei residui di legno derivanti dalla produzione. Un impianto altamente tecnologico permette di produrre 950.000 kW annui rendendo l’azienda autosufficiente per tutto il fabbisogno produttivo.

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico