Nuovi ancoranti chimici a iniezione Mungo

Mungo, azienda svizzera specializzata nelle tecnologie di fissaggio, ha recentemente proposto sul mercato due nuovi ancoranti chimici: il MIT Rck Turbomix e il MIT 420 Turbomix. Presentiamo le caratteristiche salienti dei due prodotti e le schede tecniche complete.

MIT Rck Turbomix
È un ancorante chimico ad iniezione, composto da una cartuccia con resina epossiacrilato/vinilestere bicomponente e due beccucci miscelatori in dotazione, da utilizzarsi con la speciale pistola dosatrice bicomponente.
Viene impiegato per fissaggio strutturale di barre filettate o barre ad aderenza migliorata su calcestruzzo, muratura, roccia e altri materiali da costruzione. È idoneo su calcestruzzo, roccia, mattone pieno, legno; calcestruzzo alleggerito e materiali porosi. Idoneo per ancoraggi su muratura forata, con l’impiego dell’apposito tassello a rete.

Scarica la scheda tecnica

MIT 420 Turbomix
È un ancorante chimico ad iniezione, composto da una cartuccia con resina Metacrilato bicomponente e due beccucci miscelatori in dotazione, da utilizzarsi con la speciale pistola dosatrice bicomponente.
Viene impiegato per fissaggio di barre filettate, mattoni pieni, calcestruzzo, e altri materiali da costruzione. È idoneo per ancoraggi su muratura forata, con l’impiego dell’apposito tassello a rete MSH.

Scarica la scheda tecnica

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico