Macchine per le costruzioni, in arrivo una nuova sorveglianza del mercato

È in arrivo per la fine dell’anno un nuovo pacchetto normativo sulla sicurezza dei prodotti e la sorveglianza di mercato che si articolerà su un piano d’azione pluriennale dal 2012 al 2015. È quanto emerge dal documento A Stronger European Industry for Growth and Economic Recovery adottato il 10 ottobre 2012 dalla Commissione europea.

 

Unacea, l’associazione italiana delle macchine per costruzioni e il Cece, la rappresentanza di settore europea, giudicano positivamente l’iniziativa dopo aver in molte occasioni criticato, nel campo delle macchine per costruzioni, la mancanza di una efficace politica di sorveglianza di mercato a difesa della sicurezza, dell’ambiente e della concorrenza leale.

 

Ricordando come la conformità delle macchine abbracci molti versanti Johann Sailer, presidente del Cece, ha affermato: “La sicurezza degli operatori è fondamentale, ma la nostra priorità è, e deve rimanere, la conformità dei macchinari a tutte le normative in vigore nell’Ue. Un prodotto conforme è necessariamente un prodotto sicuro, mentre il contrario non è necessariamente vero”.

 

Giudizi positivi vengono espressi anche da Giampiero Biglia (CNH CE – Fiat Industrial), vicepresidente di Unacea: “Abbiamo denunciato come irrazionale la situazione in cui si richiede ai produttori europei il rispetto rigoroso di tutte le norme per la produzione delle macchine, mentre allo stesso tempo si consente che le dogane lascino entrare mezzi non conformi. In questo modo si crea un danno alla collettività, si riduce il volume occupazionale e non si consente alle imprese di rientrare degli investimenti effettuati in ricerca e sviluppo. Salutiamo quindi la decisione della Commissione di introdurre un nuovo approccio al problema al fine di risolvere le gravi difficoltà ormai riconosciute”.

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico