Komatsu presenta il nuovo dumper articolato HM400-3

Komatsu ha di recente presentato al mercato europeo il nuovo dumper articolato HM400-3. Caratterizzato da un sistema di controllo della trazione esclusivo e completamente nuovo, dal limitatore di velocità (retarder) automatico, dai nuovi motori Komatsu e da una cabina ulteriormente ottimizzata, HM400-3 è un dumper affidabile, confortevole, ad elevata produttività e basso costo di gestione.

 

Con un peso totale a terra massimo di73.740 kg, una portata utile di 40 tonnellate e una velocità massima di55,9 km/h, questa nuova macchina ha una potenza di 473 hp (353 kW) e monta un motore SAA6D140E-6 Komatsu, certificato secondo le normative sulle emissioni EU Stage IIIB e EPA Tier 4 Interim. Costruito sulla base di una comprovata piattaforma motore, il nuovo propulsore è in grado di offrire maggiore potenza con un ridotto consumo di carburante e minori emissioni.

 

Motore certificato secondo le normative sulle emissioni EU Stage IIIB / EPA Tier 4 Interim
Costruito sulla base della tecnologia “EU Stage” di Komatsu – accolta con successo dal mercato – il motore SAA6D140E-6 è in grado di garantire maggiore potenza e ridotti consumi ed emissioni. Leader nella tecnologia idraulica, Komatsu ha sviluppato sia il turbocompressore a geometria variabile (Komatsu Variable Geometry Turbocharger – KVGT) che la valvola di ricircolo dei gas di scarico (Exhaust Gas Recirculation – EGR) ad azionamento idraulico, per ottenere una precisione ancor più elevata, una migliore gestione dell’aria e una maggiore durata dei componenti. Il filtro diesel antiparticolato di Komatsu (Komatsu Diesel Particulate Filter – KDPF), grazie alla sua progettazione integrata, non interferisce con il normale utilizzo della macchina, e aggiorna costantemente l’operatore sullo stato del filtro.

 

Sistema di controllo della trazione notevolmente migliorato
Il dumper HM400-3 presenta il nuovo sistema di controllo della trazione Komatsu (K-TCS). Il sistema K-TCS fornisce automaticamente la trazione ottimale su qualsiasi tipo di terreno. Quando le condizioni del terreno sono difficili e viene rilevato lo slittamento dei pneumatici tramite i sensori di velocità situati sulle ruote del primo e/o secondo asse, interviene il bloccaggio del differenziale interassiale. Se persiste lo slittamento dei pneumatici, i quattro freni in bagno d’olio indipendenti agiscono direttamente sulle ruote che stanno slittando per recuperare la trazione. Questo permette di ottenere automaticamente la massima trazione in qualsiasi condizione (associata alla facilità di sterzatura) e quindi di ridurre l’usura dei pneumatici stessi; il tutto nella massima facilità e sicurezza di guida per l’operatore.

 

HM400-3 è potenziato con K-ATOMiCS — la trasmissione all’avanguardia con il sistema di controllo ottimale Komatsu. K-ATOMiCS offre una trasmissione completamente automatica – sei rapporti di marcia in avanti e 2 rapporti di retromarcia – che si avvale di un sistema elettronico avanzato in grado di eliminare i contraccolpi dovuti alla cambiata e l’interruzione della coppia motrice, ottimizzando il funzionamento e l’efficienza della catena cinematica. K-ATOMiCS seleziona inoltre automaticamente il rapporto di marcia ideale in base alla velocità del veicolo, ai giri motore e alla posizione del selettore di marcia, generando così una potente accelerazione, scalate fluide, e ottime performance in salita. Tutto ciò riduce al minimo l’affaticamento dell’operatore, evita la perdita di materiale dal cassone e aumenta la produttività.

 

Un importante sistema è poi il limitatore di velocità (retarder) automatico che permette all’operatore di scegliere la velocità più adeguata nelle discese a pieno carico, operando in sicurezza in tutte le condizioni di lavoro.

 

Più carico utile
Grazie alla progettazione ottimizzata del cassone, il dumper HM400-3 ha maggiore capacità e  carico utile. La ridotta altezza di carico di 3164 mm si abbina agli escavatori idraulici da 30 fino a 60 tonnellate, oppure alle pale gommate da 3,8 m³ a 5,7 m³. I due cilindri di sollevamento del cassone a singolo stadio forniscono inoltre un angolo di inclinazione del cassone di 70 gradi per facilitare le operazioni di scarico.

 

Grazie al sistema di sospensioni idropneumatiche sugli assi anteriori e sul tandem posteriore (standard) e al sistema di pesatura del carico utile (optional), consente di incrementare la produttività e ridurre i costi di riparazione causati da eventuali sovraccarichi. Il sistema di pesatura  visualizza i dati in tempo reale sul pannello del monitor; i dati sono inoltre trasmessi tramite KOMTRAX™, il sistema di monitoraggio wireless Komatsu.

 

Ambiente ottimizzato per l’operatore
La nuova cabina presenta un confortevole e silenzioso ambiente di lavoro. La cabina certificata ROPS/FOPS secondo il Livello 2, è dotata di un nuovo cruscotto anteriore di forma arrotondata, sul quale i comandi sono facilmente raggiungibili. Il nuovo e comodo sedile provvisto di schienale alto, sospensione pneumatica e cintura di sicurezza a tre punti, migliora il comfort dell’operatore e la visibilità generale. Un ingresso ausiliario è stato aggiunto per collegare un lettore MP3 o altri dispositivi, oltre alle due prese a 12 Volt integrate nella cabina.

 

Un nuovo monitor LCD da7”ad alta risoluzione offre funzionalità avanzate e visualizza le informazioni in 25 lingue. Grazie al monitor, l’operatore può facilmente modificare le impostazioni delle funzioni (ad esempio la ventola ad inversione automatica), controllare i dati operativi (come la cronologia di guida o il consumo di carburante), verificare il funzionamento del filtro KDPF, oppure controllare quanto tempo manca alla successiva manutenzione prevista. Il monitor offre inoltre la possibilità di utilizzare la funzione di Assistenza Eco, che fornisce importanti suggerimenti operativi per ridurre il consumo di carburante. Una telecamera a colori ad alta risoluzione per la retromarcia è inclusa nella dotazione standard di ogni macchina ed è installata sul lato destro della console per agevolarne l’utilizzo da parte dell’operatore.

 

Facile esecuzione degli interventi di manutenzione e assistenza
HM400-3 presenta un facile accesso per gli interventi di assistenza; i tempi di fermo macchina per la manutenzione risultano perciò sempre ridotti. Il coperchio del motore è stato riprogettato con una forma più compatta, ai fini di una migliore visibilità e un accesso più facile a tutti i principali punti di manutenzione.
Il nuovo dumper include, nella dotazione standard, una ventola ad inversione automatica con azionamento idraulico che contribuisce a mantenere puliti il radiatore e l’intercooler  e a ridurre ulteriormente il consumo di carburante.

 

La macchina è equipaggiata con l’esclusivo sistema EMMS (Equipment Management Monitoring System – sistema di monitoraggio della gestione delle attrezzature) Komatsu. Grazie alle funzionalità avanzate di diagnostica di cui è dotato, EMMS offre all’operatore e ai tecnici possibilità molto più ampie in termini di monitoraggio e individuazione dei guasti. Il sistema EMMS effettua inoltre un monitoraggio costante di tutti i sistemi critici, fornendo assistenza nell’individuazione dei guasti per ridurre al minimo il tempo di diagnosi e riparazione.

 

KOMTRAX™: il sistema facile per la gestione macchina
Il nuovo HM400-3 è dotato della tecnologia d’avanguardia KOMTRAX™, in grado di comunicare quotidianamente importanti informazioni sulla macchina attraverso un sito web sicuro e tecnologia wireless. Le nuove funzionalità includono: report sul risparmio energetico (con  suggerimenti per un utilizzo più efficiente del carburante), informazioni sull’ubicazione e sull’efficienza operativa, gli avvisi di manutenzione nonché le azioni successive riguardanti lo stato KDPF. Tutti i dati sono trasmessi all’applicazione web che ne effettua un’analisi. Il sistema di monitoraggio del parco macchine  KOMTRAX™ migliora l’attività della macchina, ne riduce il rischio di furto, consente al concessionario di effettuare la diagnosi da remoto e fornisce moltissime altre informazioni, determinanti per l’efficienza e la produttività aziendale.

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico