Isolamento ed eliminazione ponti termici. L’intervento Schoeck nel Complesso Le Magnolie

“Le Magnolie” è un complesso residenziale a basso consumo (previsione stimata 31 kWh/m2 annuo circa) composto da 6 palazzine di 5 piani ognuna, immerse nel verde. Gli edifici sono destinati ad esclusivo uso abitativo, con bilocali, trilocali, taverne, mansarde, giardini e aree ricreative. I sei edifici sono divisi in due blocchi principali posti l’uno di fronte all’altro, costituiti di tre palazzi uniti fra loro e ampia area parcheggio circostante.

Già in fase di progettazione si è tenuto conto del benessere abitativo, della salute degli inquilini e del risparmio energetico: quindi non solo un consistente risparmio sul riscaldamento e sul condizionamento, ma anche la sicurezza che con il tempo non si formeranno muffe all’interno dell’abitazione. Nella realizzazione del progetto sono state utilizzate tecniche di costruzione all’avanguardia, materiali certificati e prodotti leader nel campo dell’edilizia sostenibile.

Per assicurare la perfetta coibentazione e neutralizzare i tipici punti deboli delle facciate, cioè i ponti termici, sono stati utilizzati in corrispondenza dei balconi i disgiuntori termici Isokorb di Schöck, elementi di raccordo tra le solette a sbalzo e il solaio interno dell’edificio. Isokorb è un alleato perfetto per l’edilizia sostenibile per due motivi principali: da un lato garantisce il perfetto taglio termico di parti a sbalzo, proteggendo quindi la struttura dell’edificio e riducendo la perdita di energia in punti nevralgici come i balconi. Dall’altro, favorisce la sicurezza statica degli edifici e, poiché non richiede l’uso di un materiale in particolare, può essere utilizzato in tanti diversi tipi di costruzione e con tutti i materiali (calcestruzzo-calcestruzzo, calcestruzzo-legno, calcestruzzo-acciaio e acciaio-acciaio).

Combattere la formazione di ponti termici significa garantire agli inquilini il giusto benessere ambientale e un alto livello di qualità costruttiva.

Grazie alle oltre 12.000 tipologie standard di Isokorb esistenti, si garantisce al progettista grande libertà nella progettazione. La facilità di utilizzo e la versatilità degli elementi firmati Schöck è evidente anche nel complesso “Le Magnolie”, dove oltre che per il taglio termico di balconi lineari, i disgiuntori sono stati utilizzati anche in balconi dalle forme particolari.

Nome progetto: complesso residenziale ”Le Magnolie”

Luogo: Arluno (Milano)

Tipo di intervento: edifici di nuova costruzione a basso consumo energetico

Incarico: complesso di 6 palazzi ad uso residenziale per un totale di 98 appartamenti 

Anno: inizio dei lavori ottobre 2010. Ad oggi sono state completate le strutture portanti in c.a. e sono in fase di costruzione le chiusure perimetrali.

Superficie e volume edilizio: superficie lorda mq.6363; volume 21.000 mc.

Committente: MITTEL INVESTIMENTI IMMOBILIARI Srl, Milano

Architetto: studio Corazza, Sedriano (Milano)

Progetto strutturale: Ing. Galli Paolo, studio AFRA, Cantù (Como)

Impresa edile generale: Drenica Impresa Edile Srl, Santo Stefano Ticino (Milano)

Elementi e quantità utilizzate: n. 1000 elementi Isokorb per un totale di 1000 metri lineari di taglio termico

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico