Isolamento e impermeabilizzazione di coperture industriali

A partire dal 2003, Mercedes-Benz Italia, condividendo le indicazioni delle “Eviromental Protection Guidelines” emanate dalla casa madre tedesca, ha attivato un sistema di gestione ambientale, conforme alla norma ISO 14001: 2004, con lo scopo di controllare e ridurre l’impatto ambientale di tutti i servizi connessi con la commercializzazione, vendita e assistenza per i veicoli Mercedes-Benz, Smart, Mitsubishi Canter e Maybach.

 

Efficienza energetica della copertura
Nell’ottica di riduzione dei consumi energetici per la climatizzazione degli ambienti non potevano essere trascurate le dispersioni termiche della copertura. L’intervento di recupero, progettato da Pras Srl, ha previsto il rifacimento di circa11.000 metri quadratidi coperture piane ed è stato affidato all’Impresa Manutenzioni Generali Srl di Capena. L’impresa, diretta da Antonio e Leonardo Montesanti, è specializzata nella fornitura di servizi edili, a 360 gradi, per strutture industriali e commerciali con competenze che spaziano dalla piccola manutenzione al rifacimento di  intere strutture.

 

Il pacchetto di isolamento e impermeabilizzazione preesistente, oltre a non garantire più la necessaria sicurezza di tenuta all’acqua, non offriva una prestazione di trasmittanza termica compatibile con le esigenze di efficienza energetica del Centro Logistico Europeo.

 

L’intervento ha previsto la rimozione del manto impermeabile bituminoso e il mantenimento in sede del vecchio strato isolante in conglomerato che, nonostante le condizioni non eccellenti, la parziale perdita di coesione e la presenza localizzata di umidità, poteva fungere da piano di posa sufficientemente planare limitando così anche gli oneri economici ed ambientali determinati dalle opere di rimozione e smaltimento.

Al di sopra del vecchio strato isolante è stato fissato il nuovo pacchetto composto da:
– strato di diffusione del vapore costituito da una membrana bituminosa forata posata a secco
– barriera al vapore costituita da una membrana bituminosa da 3 mm posata per sfiammatura
– strato isolante costituito da pannelli Stiferite in schiuma polyiso Stiferite Class B di spessore 80 mm, rivestiti sulla faccia superiore con velo di vetro bitumato accoppiato a PP, rivestimento idoneo all’applicazione per sfiammatura, e su quella inferiore con fibra minerale saturata. Il nuovo strato isolante, che da solo assicura una trasmittanza termica, U, pari a 0,33 W/m2K, è stato ancorato alla struttura mediante viti autofilettanti complete di rondelle di fissaggio
– doppio strato di membrane bituminose da4 mm, con membrana a finire autoprotetta da scaglie di ardesia, saldate a caldo

 

In fase applicativa, l’impresa Manutenzioni Generali ha gestito sia le possibili criticità termoigrometriche del pacchetto, sia la necessità di smaltire l’umidità  presente nel vecchio isolante posizionando sulla copertura circa 150 esalatori di vapore. Con particolare cura sono state realizzate le saldature tra i teli impermeabili, l’impermeabilizzazione di tutti i corpi sporgenti  e dei bocchettoni di scarico e quella dei parapetti con sormonti e saldatura delle membrane sul piano orizzontale della copertura.

 

Dati Cantiere
Centro Logistico Europeo Mercedes Benz – Capena (Roma)
Committente: Mercedes Benz Italia
Progettista: Pras Srl – Largo dei Lombardi – Roma
Impresa esecutrice: Manutenzioni Generali Srl, Via Passo della Lepre, 3 – Capena (Roma)
Responsabili cantiere: Antonio e Leonardo Montesanti
Superficie complessivi: 11.000 m2
Isolamento termico: Stiferite Srl  – Padova

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico