Impianti tecnologici. Sistemi Prestabo Viega per l’Ospedale di Careggi

La sede dell’EAS è uno dei vari progetti e cantieri, in corso o appena chiusi, con cui l’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Careggi punta ad ampliare i suoi servizi Il progetto di ampliamento, che prevede la ristrutturazione di vecchi edifici dell’ospedale, vede Viega tra i protagonisti tecnologici.

L’azienda tedesca fornisce infatti per l’impianto di riscaldamento della sezione EAS dell’Ospedale di Careggi circa 8 chilometri di tubazioni e 7500 raccordi (con diametro compreso tra 22 e 54 millimetri) della linea Prestabo. Viega Prestabo è un sistema di tubi e raccordi di acciaio al carbonio galvanizzato esternamente per impianti di riscaldamento e di raffreddamento a circuito chiuso, ad aria compressa e, in generale, per una varietà di tipologie di impianti industriali.
Per gli impianti di spegnimento automatico è inoltre disponibile lo specifico tubo Sprinkler, galvanizzato all’interno ed all’esterno, adattoanche per aria compressa umida.

Tubi e raccordi Prestabo e Prestabo Sprinkler sono contrassegnati in maniera evidente come non idonei per il trasporto di acqua sanitaria, grazie alla presenza di un bollino rosso in corrispondenza del SC-Contur, di una linea rossa lungo i tubi e della presenza del simbolo del rubinetto sbarrato.
In fase di installazione, Prestabo non richiede saldature o brasature.
L’installazione dell’impianto di riscaldamento nel nuovo edificio dell’Ospedale Careggi è stata coibentata con materiale privo di sostanze alogenate di spessore compreso tra 13 e 19 millimetri che non genera emissioni tossiche in caso di incendio, in conformità con la norma DIN 4102.

La filosofia costruttiva dell’impianto idrotermosanitario si inserisce in un contesto globale di sostenibilità ambientale degli impianti del nuovo edificio pianificato dall’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Careggi: il riscaldamento distribuito dalle tubazioni è fornito infatti da una moderna centrale di rigenerazione di elevatissima efficienza nella produzione di energia e calore e nella climatizzazione.

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *