Grandi opere in legno, a giugno sarà inaugurata la torre panoramica firmata Rubner Holzbau

Nel comune di Keutschach am See in Carinzia, rinomata regione austriaca per la varietà e la bellezza dei suoi paesaggi, sarà inaugurata a giugno 2013 Pyramidenkogel, la nuova torre panoramica in legno più alta al mondo. Realizzata da Rubner Holzbau e progettata dallo Studio di Architettura Klaura, Kaden + Partners di Klagenfurt, questa innovativa costruzione è un mirabile punto di osservazione che raggiunge quasi 100 metri di altezza.

 

I 16 potenti supporti in legno disposti a ellisse formano una struttura a cestello, avvitato a spirale nel cielo, che si erige come una spettacolare scultura immersa nello splendido ambiente circostante, offrendo un importante contributo al rilancio del turismo di questa regione.

 

Questo ambizioso progetto rappresenta una nuova frontiera nell’ambito delle grandi opere verticali in legno, sia per la concezione moderna della struttura sia per la ricerca e l’applicazione di tecnologie costruttive all’avanguardia che valorizzano le elevate prestazioni di questo materiale: resistenza statica, sicurezza, velocità di realizzazione, eco-compatibilità e performance energetiche.

 

Skybox: un panorama mozzafiato
Da tutte le piattaforme della torre, i visitatori potranno godere di una splendida vista a 360° sui laghi e sulle vallate della Carinzia, fino a raggiungere, tramite scale o ascensore, la Skybox a circa 60 metri di altezza, protetti dalle finestre panoramiche. Particolarmente originale è lo scivolo più lungo d’Europa che da 50 metri conduce direttamente al piano terra e offre, a tutti coloro che lo desiderano, un’esperienza unica e divertente. E proprio per la sua esclusività, Skybox sarà a disposizione come location per eventi e manifestazioni.

 

La struttura
La torre si sviluppa su 10 livelli regolari con una altezza di 6,40 metri ciascuno, in cima ai quali sono state progettate due piattaforme di 3,20 metri, esposte per la vista panoramica. L’intera struttura è composta da 16 pali in legno lamellare di provenienza locale, irrigiditi da 10 anelli ellittici e 80 puntoni diagonali. La sede di Rubner Holzbau in Austria (Ober-Grafendorf) si occupa della produzione di circa 500 m3 di legno lamellare, di 1.000 m2 in X-Lam e di 300 tonnellate di acciaio, in collaborazione con la ditta Zeman, fornendo al sito tutti i materiali necessari per la realizzazione dell’opera, nel pieno rispetto del calendario di consegna Just in Time.

 

L’alto grado di prefabbricazione e i tempi di costruzione contenuti consentono di pianificare sia la quantità di lavoro in cantiere sia di coordinare le diverse fasi di messa in opera, assicurando così molteplici benefici e un notevole risparmio in termini di costi.

 

Iniziati nel febbraio 2013, i lavori procedono come da agenda e l’apertura della torre è prevista a giugno 2013

.

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico