GEZE firma il nuovo polo ospedaliero dell’Alto Vicentino a Thiene

Il nuovo polo ospedaliero dell’Ulss 4 Alto Vicentino “SS. Gaetano e Camillo” di Thiene e Schio, sorgerà nel comune di Santorso (Vicenza), in un’area di circa 180.000 mq., con una superficie di 73.000 mq.
Articolato in 4 piani fuori terra, prevede 460 posti letto, è dotato di 246 camere di degenza di particolare ampiezza (32 mq. circa) tutte utilizzabili per uso singolo, o singolo con accompagnatore o doppio, ha 15 sale operatorie, 8 sale endoscopiche, più 12 altre sale per terapie intensive.

 

Il nuovo progetto si è ispirato alla ricerca della massima flessibilità organizzativa resa possibile da una progettazione che consentirà di avere alla conclusione dei lavori 7.500 mq di superfici interne immediatamente disponibili per nuovi servizi e nuovi usi, aree di degenza e tecniche completamente trasformabili.

 

Dal punto di vista impiantistico, il progetto si è caratterizzato per la particolare attenzione dedicata alla “sostenibilità ambientale” relativamente all’involucro edilizio con soluzioni fortemente performanti, sia per il contenimento dei consumi, sia per il miglioramento del comfort ambientale.

 

Geze ha inserito all’interno dell’edificio un totale di 52 installazioni, dagli ingressi principali alla mensa dove sono state inserite 7 porte, di cui 4 all’ingresso principale e 2 all’ingresso secondario al piano terra, tutte modello TSA 360 ESN con 4 ante a sfondamento integrale e profili GEBO,  ed 1 al piano interrato locale mensa modello TSA 360 ESN a 2 ante scorrevoli e profili GEBO.
Si tratta di un automatismo elettromeccanico per porte scorrevoli, ideale per ante fino a 150 Kg di peso (per anta singola) e da 700 mm fino a 2000 mm di larghezza (per un’anta), per qualsiasi tipologia di applicazione.

 

Caratteristiche tecniche
– Dotato di motore in corrente continua esente da manutenzione
– Elettronica di comando e regolazione  del sistema su programmatore digitale 
– Batteria per apertura anche in caso di mancanza di corrente
– Velocità di apertura e chiusura della porta regolabili separatamente, apertura invernale ridotta impostabile
– Autoapprendimento per il controllo della porta
– Possibilità di collegamento ad impianto antincendio, impianto d’allarme e al sistema di gestione dell’edificio.

 

Queste sono tutte porte con profili GEBO con finitura Ral 9010 e vetro trasparente.

 

Le sale operatorie al 3° piano, corpo B e C invece sono state dotate di 20 porte a tenuta su tre lati Hermeticdrive, tutte ad 1 anta, con visiva e piombatura 1 mm. Sono ideali per ambienti a contaminazione batterica controllata, e applicabili su qualsiasi tipologia di parete. Ermeticità, efficienza operativa, affidabilità e durata sono le caratteristiche di questa completa linea di prodotti Geze, che unisce alte performances a un’estetica accurata, per scelta di colori, finiture disponibili, materiali e design, ottimizzati in funzione delle esigenze igieniche e di pulizia, tipiche delle applicazioni dove si utilizzano queste tipologie di porte.
Tutte le porte ermetiche presentano profili EV1, pannello Lamicolor 1171 velvet e visiva con vetro trasparente.

 

A seguire sempre nei corpi B e C del piano terra, 2° e 3° piano, sono state installate 24 porte, di queste 17 sono Hermeticdrive a 1 o 2 ante, tenuta su 3 lati, con visiva e piombate 1 o 2mm. Massimo confort e sicurezza  sono garantiti inoltre dalle 3 porte a doppio battente TSA 160 NT con IS, in grado di offrire un controllo integrato della sequenza di chiusura. Quest’ultimo è un automatismo elettro-idraulico con comando elettronico, dotato di elevata tecnologia in grado di garantire massimo comfort e sicurezza e sopportare le forti sollecitazioni dell’uso quotidiano.
Un’ulteriore tranquillità è rappresentata dai sensori di sicurezza che controllano l’azione di apertura e chiusura, arrestando subito il movimento in presenza di persone, animali o oggetti in movimento nell’angolo di apertura della porta.

 

I vantaggi del sistema si possono apprezzare in qualsiasi tipologia di edificio, ma soprattutto in ambienti dove l’igiene è un requisito fondamentale. Gli automatismi sono abbinabili ad un’ampia gamma di materiali quali legno, acciaio, plastica ed alluminio. Le contenute dimensioni facilitano il lavoro del progettista e dell’installatore e si possono installare successivamente su strutture preesistenti. Robusti e potenti, questi automatismi possono aprire porte fino a 250 kg di peso e con ante fino a 1400 mm.

 

I meccanismi sono silenziosi e di raffinato design, comodi, consumano poca energia e richiedono una bassa manutenzione. Sono abbinabili a tutti i più comuni sistemi di comando e possono funzionare anche con telecomando a distanza. Velocità di apertura e di chiusura, forza e colpo finale sono regolabili.
A questa si aggiunge anche 1 porta a doppio battente manuale. Tutte le porte hanno una finitura anodizzato argento e vetro trasparente, con profilo GEBO. Quest’ultimo è un nuovo tipo di profilo con sezione di 50 mm. e montanti arrotondati per rispondere alla direttiva macchine 2006/432/CE sulle uscite di sicurezza. Progettato e sviluppato da Geze Italia può essere abbinato anche ad altre automazioni.

 

A queste installazioni si aggiungono 3 sistemi automatici per porte scorrevoli Ec Drive ad 1 e 2 ante scorrevoli, profili GEBO e complete di imbotte perimetrale. Affidabili ed economiche, compatte e sicure, garantiscono un elevato standard di sicurezza grazie al sistema di limitazione della forza, oltre ad assicurare un notevole comfort grazie alla regolazione dei parametri che viene eseguita dal display. Il montaggio è semplice e offre grandi possibilità di regolazione.
Sono stati inseriti anche 74 attuatori elettrici tubolari ad asta filettata RWA E1500 VdS, corsa 400 mm. profilo EV1, adatti per l’apertura e la chiusura elettrica a motore di ante inclinabili, a bilico, battenti e di lucernari. Possono essere utilizzati sia per l’evacuazione dei fumi che per la ventilazione. Questo modello in grado di effettuare la corsa completa in 60 secondi risulta quindi utilizzabile per gli SHEV GEZE, omologati e certificati in accordo alla norma EN 12101-2.
Alla gamma si aggiungono 64 attuatori a catena  RWA E660 corsa 420 mm., 230 V e profili EV1, una soluzione elegante e sicura per aprire direttamente ante inclinabili, a bilico e battenti, lucernari e cupole.

 

Completano la serie 69 serramenti di varie dimensioni, realizzati con apertura ad abbaino adatta alla realizzazione di un sistema SHEV certificato secondo la EN 12101-2, di cui 32 hanno un’apertura ad abbaino per la sola ventilazione. Grazie alla duplice funzione tutti gli attuatori GEZE possono essere usati sia per l’aerazione e la ventilazione quotidiana che per l’evacuazione dei fumi e del calore.

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico