Fotovoltaico integrato – È partito l’impianto più vasto della provincia di Forlì

Ha cominciato ad immettere energia nella rete nazionale da qualche settimana l’impianto fotovoltaico più vasto della provincia di Forlì. Si trova sul tetto del quartiere fieristico forlivese. Sulla copertura dei padiglioni, grazie alla propria esposizione al soleggiamento ed alla sua conformazione ritenuta ideale per realizzare un sistema capace di convertire energia solare in energia elettrica, sono stati disposti 2.800 pannelli solari.

Il progetto è stato ideato e realizzato da CCLG di Forlì, professionista nel realizzare impianti ad uso civile ed industriale e specializzata nel settore fotovoltaico, oltre che nella domotica e nella nautica; i consulenti dell’azienda hanno definito una copertura di una superficie di oltre diecimila metri quadri, creando un impianto della potenza di 500 kWp, capace di produrre oltre 600.000 kWh di energia all’anno.
Il sistema adottato è di tipo semi-integrato e produce corrente continua che, attraverso un inverter, viene trasformata in corrente alternata da utilizzarsi per le utenze tradizionali attraverso la rete elettrica nazionale.

Grazie al finanziamento del conto energia il progetto voluto dalla Fiera di Forlì gode di un beneficio economico complessivo di circa 250.000 euro all’anno grazie ad una tariffa incentivante che, come prevede la legge, ha una validità di vent’anni e rimane invariata per l’intero periodo.
Il sistema permette all’edificio di raggiungere un’autosufficienza del 75% rispetto al proprio fabbisogno energetico, per alimentare il riscaldamento, il raffreddamento, l’illuminazione e la fornitura elettrica per i locali.

I lavori per l’impianto hanno richiesto circa tre mesi, fra adattamento della copertura, impermeabilizzazione e posa dei pannelli, conclusasi lo scorso 20 luglio quando è stata avviata la produzione di energia. L’immissione sul mercato partirà a settembre.
L’intervento è stato pensato dalla dirigenza della Fiera per capitalizzare l’investimento sull’edificio in una prospettiva di lungo periodo: per vent’anni infatti la struttura potrà godere di una marginalità economica annua di circa 80mila euro netti.

SCHEDA TECNICA
Superficie impegnata dall’impianto: 10.800 mq (un campo da calcio e mezzo)
Numero di moduli fotovoltaici impegnati: 2.775
Potenza dell’impianto: 500 kWp
Tempi di realizzazione: 13 settimane/65 giorni lavorativi
Persone impegnate nella realizzazione: 10
Struttura di sostegno impianto garantita ad una tenuta del vento pari a 120 km/h
Piedini di fissaggio alla copertura: 800
Alluminio utilizzato per la realizzazione della struttura: 9.600 metri
Energia prodotta dall’impianto all’anno: 600.000 kWh
Kg di CO2 in atmosfera risparmiati all’anno: 400
TEP tonnellate di petrolio equivalenti: 162
Beneficio economico dell’impianto fotovoltaico dato dal conto energia: 242.000 euro annui

I kWh prodotto dall’impianto fotovoltaico all’anno permetterebbero di coprire il fabbisogno energetico annuo di 162 famiglie pari ad un paese di 600 abitanti circa .

Scarica la relazione tecnica dettagliata (fonte CCLG Energy)

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico