Ediltrophy, al via le selezioni regionali per individuare i migliori muratori del 2013

Tra il 14 settembre e il 5 ottobre 2013 le piazze delle principali città d’Italia si riempiranno di operai più o meno giovani che gareggeranno per contendersi il titolo di muratore dell’anno.

 

Sono gli allievi e i mastri delle Scuole Edili che parteciperanno alla sesta edizione di Ediltrophy, nata nel 2008 e organizzata dal Formedil (Ente nazionale per la formazione e l’addestramento professionale in edilizia) in collaborazione con Saie (il Salone internazionale dell’edilizia) e Iiple, la Scuola Edile di Bologna.

 

La competizione, che beneficia del patrocinio dell’Inail, prevede la costruzione di manufatti di uso comune – quali panchine, barbecue, murature – per mostrare al grande pubblico come nascono gli oggetti che vengono utilizzati nella vita di tutti i giorni e quanta abilità richiede la loro realizzazione. Le formazioni, composte ciascuna da due muratori, saranno suddivise in due categorie: junior e senior a seconda del grado di esperienza e del livello contrattuale (della categoria junior faranno parte i giovani apprendisti sotto i 29 anni).

 

Quattordici le città coinvolte per 15 regioni partecipanti, con incontri che si svolgeranno per lo più in spazi pubblici e nei centri storici al fine di sensibilizzare i cittadini alle tematiche connesse alla formazione e alla sicurezza sul lavoro, da sempre al centro della manifestazione.

 

A fare da apripista sarà il 14 settembre la Scuola Edile di Perugia in occasione dell’inaugurazione della nuova sede. Lo stesso giorno, nell’ambito della manifestazione “Friuli doc” si svolgeranno le selezioni regionali per i giovani muratori del Friuli Venezia Giulia. I senior si confronteranno nello stesso contesto il giorno successivo.

 

Seguiranno le gare delle altre Scuole organizzatrici, secondo il seguente calendario:

– 21 settembre: a Brindisi nel Parco del Cillarese per Puglia e Basilicata (gara interregionale).

– 27 settembre: a Verona nell’ambito del Marmomacc (Fiera internazionale di marmo, design e tecnologie) si terranno le selezioni regionali del Veneto.

– 28 settembre: Avellino per la Campania, Roma per il Lazio, Genova per la Liguria e Pavia per la Lombardia.

– 5 ottobre: Gravellona Toce (Vb) per il Piemonte, Forlimpopoli (Fc) per l’Emilia Romagna, Firenze per la Toscana, Catanzaro per la Calabria, Caltanissetta per la Sicilia e Sassari per la Sardegna.

 

I vincitori delle selezioni regionali avranno accesso alla finale nazionale che si svolgerà a Bologna, in occasione della giornata conclusiva del Saie, il 19 ottobre, nella quale le squadre si confronteranno nella realizzazione di una muratura antisismica ad alta efficienza energetica con uso di laterizi, composta da blocchi di muratura armata e faccia vista. Un premio speciale verrà assegnato, come ogni anno, ai due operai senior e junior che si distingueranno nel lavorare in sicurezza.

 

L’iniziativa vedrà anche quest’anno il coinvolgimento di tutto il Sistema Bilaterale delle Costruzioni, composto, oltre che dal Formedil, anche da Cnce (Commissione Nazionale paritetica per le Casse edili) e da Cncpt (Commissione Nazionale per la prevenzione infortuni, l’igiene e l’ambiente di lavoro), che hanno dato il proprio patrocinio alla manifestazione.

 

La manifestazione è organizzata in partnership con Andil, l’Associazione nazionale degli industriali dei laterizi, e con le principali aziende ad essa associate che mettono a disposizione i laterizi necessari sia per le selezioni regionali che per la finale nazionale.

 

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico