Edil Tech 2010, i vincitori per l’innovazione tecnologica

“Costruiamo la ripresa” era lo slogan che sottotitolava Edil Tech 2010, la fiera dedicata al comparto edile giunta alla ventiquattresima edizione, e i quattro giorni di apertura al pubblico della manifestazione che si è conclusa lo scorso 11 aprile, presso il Polo Fieristico di Bergamo, hanno contribuito a “costruire” un quadro commerciale ed espositivo molto realistico del composito settore.

Sostenibilità, minor impatto ambientale, “naturale ed ecologico” si sono confermati anche a Edil 2010, i “grandi” temi di confronto, le direttrici sui cui le aziende muovono ricerche e azione, in una sempre maggior consapevolezza collettiva, con particolare riferimento alle abitazioni civili.

Una manifestazione “User Friendly”
Anche quest’anno la manifestazione è stata caratterizzata dall’organizzazione degli stand espositivi secondo una logica “di filiera” (delle tecnologie, dei prodotti e degli impianti dedicati all’edilizia e al comfort), in modo da permettere al visitatore di informarsi in una sola giornata sui sistemi e sui prodotti che direttamente o indirettamente compongono le moderne costruzioni, ottimizzando così tempi e modi della visita in fiera.
Una rassegna di ampio respiro (tre padiglioni e tutta l’area esterna del polo Fieristico, complessivi mq 51.230 lordi per 326 espositori e 687 stand) e a dimensione di visitatore che basa il suo format su un’offerta diversificata e multisettoriale: dal risparmio energetico alle energie alternative, dalla progettazione alle macchine e attrezzature per il cantiere edile e stradale, dai serramenti e finiture dell’involucro ai componenti strutturali, dalle scelte cromatiche delle superfici all’arredo urbano.

Premio innovazione tecnologica
Dopo il successo delle ultime quattro edizioni è stato riproposto il “Premio per l’innovazione Tecnologica nell’Edilizia”.
Il premio è in continua evoluzione e aumentano di anno in anno i progetti presentati dagli espositori e, la commissione, si arricchisce di nuovi soggetti valutatori frutto della collaborazione con l’Università degli Studi di Bergamo e Servitec.

I vincitori

SCHIEDEL SRL – TRUCAZZANO (MI)
Per l’innovativo sistema di canne fumarie ABSOLUT che innalza il livello di sicurezza antincendio e di affidabilità negli anni dell’impianto di evacuazione dei fumi. Prodotto certificato CASACLIMA, adatto a qualsiasi combustibile, di facilissima installazione, unico sistema attualmente sul mercato certificato come sistema dal produttore.
Prodotto che contribuisce alla drastica riduzione degli incendi dei tetti in legno.
( www.schiedel.it/ ) (info@schiedel.it )

di conferire il premio speciale per il Rispetto dell’Ambiente alla ditta:

PREFA di BOLZANO
Per aver presentato la tegola fotovoltaica VOLTAYK che integra la copertura a tegola con un efficiente impianto fotovoltaico a basso impatto ambientale, grazie alla sua integrazione cromatica con il tetto e la scelta di 6 colori.
( www.prefa.com/ ) ( info@prefa.com )

C.A.I.B. Consorzio Artigiani Installatori Idraulici Bergamaschi – BERGAMO
Per l’impegno del consorzio a favore crescita culturale e tecnologica della categoria e l’aggregazione d’impresa e per aver presentato il rivoluzionario addolcitore d’acqua senza alimentazione elettrica SIMPLEX 330 SMC che riduce sensibilmente i costi di gestione dell’impianto, vista l’assenza di alimentazione elettrica e il consumo di 1/10 di acqua e sali rispetto per la rigenerazione rispetto agli addolcitori tradizionali.
( caib_bg@libero.it )
SIMPLEX 330 SMC è prodotto da MANTA ECOLOGICA srl di Campagnola S. Maria di Zevio (VR)
( www.h2online.it/) ( info@h2online.it )

MANIFATTURA ARIETE SRL – GANDINO (BG)
Per l’intelligente diversificazione attuata negli anni da questa importante azienda tessile bergamasca, specializzata nella lavorazione della lana per arredamento, che produce POLARWOOL l’isolamento termico e acustico esclusivamente a base di lana di pecora, totalmente naturale e compatibile con l’ambiente.
La lana utilizzata viene conferita dagli allevatori dell’arco alpino nazionale.
( www.manifatturaariete.com/ ) ( lane@manifatturaariete.com )

SICURLIVE SRL – OSPITALETTO (BS)
Per l’impegno dell’azienda nella produzione di sistemi anticaduta dall’alto e in particolare per aver brevettato “SICUR CLIMB” il dispositivo ferma scala che consente di bloccare e sbloccare la scala da terra evitando ribaltamenti. ( www.sicurlive.com/ ) (ufficiotecnico@sicurlive.com ).

La Commissione ha deciso di assegnare due premi speciali alle seguenti aziende, protagoniste del mercato che hanno anche dato un significativo contributo alla realizzazione dei nuovi villaggi dell’Aquila:

LOPAV PIMA SPA – PONTE S. PIETRO (BG)
Per la continua ricerca e ottimizzazione di soluzioni tecnologiche nella pavimentazione civile ed industriale e la diffusione di questa cultura, contribuendo allo sviluppo del comparto su scala nazionale, nonché per l’eccellente lavoro effettuato nel progetto “C.A.S.E” nella Provincia dell’Aquila.
( www.lopav-pima.it/ ) ( info@lopav-pima.it )

GRUPPO NULLI – ISEO (BS)
Per la continua ricerca di applicazioni e soluzioni innovative in legno per l’edilizia, per la lungimirante filosofia aziendale che l’ha portata a rispondere alle più complesse necessità di intervento in prestigiosi cantieri in Italia e all’estero, contribuendo con le proprie soluzioni alla “crescita” dell’utilizzo del legno nel mondo delle costruzioni.
( http://www.grupponulli.it/ ) ( info@grupponulli.it )

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico