Condutture – Nuovo sistema di tubazioni e raccordi

Tra le numerose soluzioni per tubazioni e raccordi di trasporto di acqua sanitaria e per il riscaldamento, è stato recentemente presentato al salone Termoidraulica Clima di Padova un nuovo sistema di tubazioni e raccorderia della Viega, azienda nota nel mondo delle installazioni e ben posizionata nel mercato mondiale delle tecniche di pressatura.

Si tratta di Rasofix. La nuova giunzione “raxiale“ per i tubi di forma stabile e flessibili di PE-Xc- unisce il meglio della tecnica di pressatura radiale con il meglio della tecnica di pressatura assiale
I raccordi Raxofix sono pressati “raxialmente” senza ulteriori passaggi subito dopo il taglio e il controllo della profondità d’inserimento dei tubi. Non sono quindi necessarie diverse operazioni come la calibratura dei tubi, la sbavatura o la bicchieratura.

Flusso
La giunzione a tenuta e sicura alla torsione si ottiene grazie alla combinazione tra i corpi di bronzo e i supporti di PPSU dei raccordi. Trattandosi, nella zona della giunzione, di pressatura tra materiali omogenei (plastici), non è necessaria la presenza di una guarnizione. Senza tale ulteriore spessore si assicura un flusso ottimale con un coefficiente di resistenza minimo (perdite di carico “z”). Contrariamente ad altri raccordi, per esempio completamente di plastica, con Raxofix si mantiene nel raccordo pressappoco la medesima sezione interna del tubo. In nessun raccordo Raxofix sono riscontrabili deviazioni di flusso ad angolo retto o marcate variazioni delle superfici. Questo è un vantaggio palpabile, grazie alle perdite di carico minori rispetto ad altri sistemi a pressare o ad innesto, dove i valori di resistenza al flusso sono più elevati a causa della conformazione del supporto d’innesto del tubo.

Quanto descritto diventa evidente per un comune gomito doppio impiegato in una linea di collegamento in serie di acqua sanitaria ai piani. Mentre per il raccordo Raxofix il valore z è al di sotto di 4, per prodotti simili è di quasi 20. Nelle installazioni di acqua sanitaria è sufficiente un diametro 16 mm di Raxofix, mentre per avere lo stesso grado di comfort con i raccordi attualmente in commercio si devono in parte utilizzare diametri da 20 mm o a superiori.

Installazione
Come i raccordi, anche il tubo Raxofix di color argento nelle dimensioni da 16 a 63 mm risulta maneggevole. Costituito da una base di PE-Xc, con strato di alluminio e rivestimento di PE-Xc, il tubo ha stabilità di forma, è resistente all’ossigeno e robusto.
Per l’utilizzo nelle installazioni di acqua sanitaria, per il quale i tubi flessibili offrono dei vantaggi nella distribuzione ai piani, si può scegliere tra i tubi Raxofix di PE-Xc da 16×2,2 mm e da 20×2,8 mm. Il tubo Raxofix è disponibile anche in una versione specifica per il riscaldamento, con preisolamento di fabbrica da 6 o 9 mm.

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico