Coibentazione – Nuova lana di vetro Roofine

L’offerta di Saint-Gobain Isover per l’isolamento degli edifici si arricchisce di nuove soluzioni con Superbac Roofine®, la gamma di pannelli realizzati con fibra Roofine®, un nuovo tipo di lana di vetro, ideale per l’isolamento termo-acustico di coperture piane e inclinate in latero-cemento, lamiera e legno.

Sviluppata nei laboratori di ricerca Isover di Rantigny, vicino Parigi, la fibra Roofine® è un nuovo tipo di lana di vetro ottenuto dalla messa a punto e dal miglioramento della tecnologia TEL Saint-Gobain, che permette di costruire un pannello più omogeneo, in cui non è presente materiale non fibrato.
La lana di vetro Roofine® viene sottoposta a un trattamento innovativo creando la cosiddetta “bi-matrice attiva” estremamente resistente, grazie alla quale si ottengono elevate prestazioni meccaniche, oltre ai vantaggi della lana di vetro.

Caratteristiche tecniche
I pannelli sono costituiti da lana di vetro ad alta densità in fibra crêpé accoppiata o meno a un rivestimento in bitume impermeabile, non sono idrofili e vengono trattati con uno speciale legante a base di resine termoindurenti.
Sono disponibili in due tipologie:

Superbac Roofine®: rivestito con uno strato di bitume a elevata grammatura, armato con velo di vetro e con un film di polipropilene a finire;
Superbac N Roofine®: senza rivestimenti.

Si tratta di un prodotto di agevole manipolazione, inodore e imputrescibile; grazie al basso valore di resistenza al passaggio del vapore è inattaccabile da muffe e resistente all’insaccamento. Inoltre, se utilizzata secondo le condizioni d’impiego e di corretta posa in opera, garantisce un’ottima durabilità mantenendo inalterate le sue caratteristiche.
Il prodotto è studiato per rispettare le attuali normative sul risparmio energetico e sull’isolamento acustico e permette di usufruire degli sgravi fiscali del 55% previsti dalla Finanziaria 2009 nell’ambito della ristrutturazione di immobili.

Prevenzione incendi
I pannelli Superbac Roofine® senza rivestimenti, sono classificati in Euroclasse A2-s1,d0 (SUPERBAC N Roofine®) quindi, in caso di incendio, non partecipano alla propagazione del fuoco e all’aumento della temperatura. Questo permette l’utilizzo in tutte le applicazioni che richiedono un materiale non infiammabile per l’isolamento dei tetti. È inoltre conforme alla Direttiva 89/106/CE, recepita dal d.P.R. 246 del 21 aprile 1993, in base alle norme EN 13 162 e EN 13 172.

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico