Cofiloc amplia l’offerta: torri faro, benne, nebulizzatori, trincia tutto

Cofiloc, primo gruppo indipendente in Italia nel noleggio professionale, continua nell’aggiornamento e nell’ampliamento della propria offerta. L’azienda di San Biagio di Callata (Treviso) propone, per il 2012 e il 2013, accessori e apparecchiature innovative al passo con le nuove esigenze del mercato e in linea con le normative di legge. Benne per il riciclo di materiale da cantiere, trincia tutto forestali, nebulizzatori e torri faro. Sono queste le nuove proposte, scelte fra i migliori produttori a livello mondiale. Una garanzia per i clienti che, scegliendo Cofiloc, hanno la certezza di avere a disposizione tecnologie aggiornate e un servizio di altissima qualità.

 

Benne vagliatrici e a rotore: il riciclo entra in cantiere
Le nuove benne vagliatrici e benne rotore sono l’ultima novità di Cofiloc per le imprese edili e di movimento terra. Grazie a innovativi sistemi di lavorazione sono in grado di recuperare i materiali, derivati da demolizioni o scavi, che successivamente possono essere riutilizzati o riciclati.

 

Le benne vagliatrici separano sassi e terra con un sistema che “setaccia” i detriti. In questo modo è possibile recuperare il terriccio che può essere riutilizzato da aziende che operano nel verde, mentre i sassi sono riutilizzati per sottofondi, piazzali o strade.

 

La stessa filosofia di recupero e ottimizzazione delle lavorazioni ispira la gamma di benne frantumatrici per la riduzione volumetrica degli inerti. Grazie a un potente sistema a rotore, infatti, è possibile frantumare laterizi, mattoni, calcestruzzo, vetro, cemento armato, inerti naturali, piastrelle e lastre d’asfalto. Facilmente “polverizzabili” sono anche materiali elastici, umidi o addirittura bagnati. Il tutto comodamente in cantiere, senza, quindi, costi aggiuntivi di trasporto verso le discariche e oneri di smaltimento.

 

rincia tutto forestali: la qualità Cofiloc a servizio delle aree verdi
Pulire, arieggiare e bonificare aree verdi, zone incolte e sottoboschi. Sono solo alcune delle possibilità offerte dai nuovi trincia tutto forestali di Cofiloc. Con questa proposta, l’azienda amplia il parco macchine con strumenti dalle elevate performance, ideali per i professionisti del settore forestale. Disponibili in varie dimensioni, queste attrezzature si possono abbinare ai grandi escavatori da 20T, per frantumare tronchi con un diametro fino a 30 cm.

 

Nebulizzatori: zero polveri, più salute
Obbligatori per legge nei cantieri cittadini, i nebulizzatori Cofiloc sono la soluzione ideale per migliorare la qualità di vita degli operatori edili. Grazie al sistema a micro gocce, questi apparecchi abbattono completamente la presenza di polveri e di odori nelle fasi di lavorazione. Sono disponibili con due raggi d’azione che raggiungono i 50 o i 60 metri e coprono aree fino a 15.000 mq. Con un semplice attacco alla rete idrica, diffondono benessere dentro e fuori il cantiere. Utilizzati principalmente per il settore delle costruzioni, possono essere impiegati anche in fonderie, nelle vicinanze di discariche e in tutti quei contesti – ad esempio in cantieri a ridosso di ospedali – dove è indispensabile ridurre i disagi e ottimizzare il comfort dei cittadini.

 

Torri faro: più luce e più sicurezza anche di notte
Giornate corte, cantieri da chiudere per rispettare le scadenze. Il tempo è denaro, Cofiloc lo sa bene e con le nuove torri faro offre ai clienti uno strumento per sfruttare al meglio ogni secondo. Disponibili in tre versioni, questi apparecchi portano luce nelle brevi giornate invernali anche dove non arriva la corrente. Ideali per i cantieri, possono essere utilizzati, inoltre, per manifestazioni all’aperto, concerti, fiere e raduni in grandi piazzali. I modelli montano dai 4 ai 6 fari con potenze che vanno dai 1600 ai 9000 watt e un’autonomia di funzionamento fino a 57 ore. Grazie a queste caratteristiche, diffondono un’illuminazione a giorno che consente di lavorare in sicurezza e a lungo quando non c’è luce naturale: un evidente vantaggio a livello di produttività e di ottimizzazione dei costi di gestione.

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico