CGM presenta i nuovi sollevatori a timone di Cat

CGM, distributore unico di CAT Lift Trucks in Italia, ha presentato i nuovi sollevatori a timone Cat della gamma NSP10-16N2, che si caratterizzano per alta affidabilità, alta produttività, elevati livelli di sicurezza e comfort per l’operatore, nonché bassi costi di esercizio. La gamma NSP10-16N2, rivolta alla movimentazione di merci all’interno dei magazzini su distanze brevi e medie, comprende quattro modelli per portate di 10, 12, 14 e 16 quintali, con un’altezza massima di sollevamento di 5,4 metri.

 

I nuovi sollevatori possono essere manovrati con grande facilità e precisione grazie ai comodi comandi posti sul timone, in particolare le grandi leve per il sollevamento e l’abbassamento. Anche le ottime doti di trazione e accelerazione, dovute all’impiego di motori in corrente alternata, contribuiscono a facilitare il lavoro dell’operatore. Sul fronte del comfort va citata la silenziosissima trasmissione a bagno d’olio, mentre il controllo programmabile consente all’utilizzatore di scegliere l’equilibrio ottimale tra velocità e risparmio energetico, contribuendo a prolungare l’autonomia delle batterie.

 

Per massimizzare la manovrabilità negli spazi ristretti, la modalità a bassissima velocità consente di comandare i sollevatori anche con il timone bloccato in posizione verticale. L’uso di montanti particolarmente robusti, inoltre, permette di minimizzare le oscillazioni del carico.

 

La lunga durata e la riduzione delle necessità di manutenzione, anche in ambienti caratterizzati da umidità e agenti corrosivi, sono state ottenute tramite l’impiego di un robusto chassis a struttura chiusa, forche particolarmente affidabili e un impianto elettrico impermeabilizzato, oltre che riducendo il numero dei componenti rispetto ai modelli precedenti. La batteria è protetta da un vano completamente chiuso, con coperchio in acciaio.

 

Il facile accesso ai componenti principali semplifica le attività di manutenzione, riducendo i fermi macchina. La batteria a forma di U, tipica dei modelli precedenti, è stata rimpiazzata con un modello standard.

 

Oltre alle normali versioni per operatore a terra, i modelli da 12, 14 e 16 quintali sono disponibili anche in versioni dotate di pedana ripiegabile per l’operatore (indicate dalla sigla N2R) e versioni con sollevamento idraulico del basamento, indicati  per operare su piani inclinati (sigla N2I). Per le applicazioni che richiedono la movimentazione di pallet bottom boarded o di larghezza superiore allo standard, il modello da 16 quintali è disponibile in due versioni straddle ovvero con razze allargate (sigla N2S), una per operatore a terra e l’altra con pedana ripiegabile.

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico