Certificazione LEED. Energy Park – building 03 è il primo edificio LEED Platinum italiano

Il Building 03 realizzato da SEGRO, socio di GBC Italia, presso il Parco Tecnologico Energy Park di Vimercate (MB) ha ottenuto la certificazione LEED Platinum – Core & Shell 2.0 – con 45 punti su 61, grazie alle soluzioni ottimali adottate in termini di abbattimento dei consumi energetici, massimizzazione dell’illuminazione naturale, riduzione dell’uso di acqua potabile, utilizzo di materiali eco-sostenibili e grazie ad una ricca serie di ulteriori strategie dirette ad accrescere la sostenibilità della struttura. Gli edifici certificati LEED garantiscono risparmi economici, benefici volumetrici e sgravi fiscali ai proprietari, agli utilizzatori finali e alle imprese; consentono la riduzione delle emissioni di gas serra e contribuiscono a rendere più sano l’ambiente per chi ci vive, chi ci lavora e per l’intera comunità.

 

La razionalizzazione dei consumi, l’utilizzo di materiali a basso impatto ambientale, la qualità e l’efficienza degli spazi che sviluppiamo é da sempre al centro della nostra strategia; l’aver ottenuto questo ambito riconoscimento, da un ente internazionale come il GBCI, ci dà un ulteriore dimostrazione del livello di eccellenza che abbiamo saputo raggiungere con il progetto ENERGY PARK a Vimercate afferma Marco Simonetti, amministratore delegato di SEGRO Italy.

 

Il coordinamento generale e la progettazione architettonica è stata seguita da Garretti Associati, – studio di progettazione integrata socio di GBC Italia. L’area dell’edificio è di 12.000 mq e il progetto impiantistico ed elettrico è stata seguito da Lombardini22, altra azienda associata a GBC Italia.

 

Building 03 ha ottenuto la certificazione LEED PLATINUM, grazie a una ricca varietà di elementi di sostenibilità, in termini di design e di soluzioni costruttive, che impattano positivamente sull’edificio come sull’intero contesto socio-economico e ambientale in cui l’intero ENERGY PARK si inserisce. Tra le soluzioni applicate, si evidenziano in particolare:
– ottimizzazione delle risorse idriche e riduzione dei consumi d’acqua potabile;
– riutilizzo dei materiali dalle demolizioni e uso di materiali locali;
– riduzione dei problemi legati al livello di qualità dell’aria (derivanti da processi di costruzione) volti ad incrementare il benessere ambientale degli utenti;
– particolare flessibilità nella gestione del sistema di controllo termico, dedicato anche agli utilizzatori di spazi indipendenti;
– ottimizzazione della luce naturale e minimizzazione dell’emissione luminosa proveniente dall’edificio e conseguente incremento della visibilità notturna per la salvaguardia degli ambienti naturali notturni;
– fornitura di energia certificata 100% proveniente da risorse rinnovabili (RECs)
– impiego di legno di provenienza e fattura certificati;
– attivazione di e-mobility Italy, esclusivo progetto di mobilità elettrica per promuovere la diffusione e l’utilizzo di veicoli elettrici con tecnologie di ricarica all’avanguardia.

 

Collocato in maniera strategica sul territorio, attento all’ambiente e alla qualità della vita dei lavoratori, Energy Park consolida sempre più la sua vocazione di campus ideale, capace di rispondere alle esigenze di realtà evolute e grandi multinazionali che necessitano di spazi moderni, tecnologici e flessibili.

 

Oltre al building 03 che ha già ottenuto la certificazione, nel parco Parco Tecnologico Energy Park di Vimercate stanno concorrendo per la certificazione anche altri due edifici: il Building 01 e il Building 04 entrambi in fase di certificazione per LEED Core&Shell 2009.

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico