8 MW di Energia Fotovoltaica per l’Aeroporto Internazionale di Atene

Suntech Power Holdings Co., Ltd. (NYSE: STP), il maggiore produttore al mondo di pannelli fotovoltaici, supporta la politica ecologica dell’Aeroporto Internazionale di Atene (AIA) con un sistema solare di 8,05 MW che andrà a coprire un terzo della domanda di energia dell’aeroporto.

 

Si tratta del progetto aeroportuale più grande del mondo. Il progetto, che è stato realizzato dal partner di Suntech, Biosar, è stato completato a luglio 2011 ed è stato inaugurato con una cerimonia ufficiale il 28 settembre.

 

L’Aeroporto Internazionale di Atene (AIA) è uno degli aeroporti più attivi del Sud Europa. Costruito nel 2001 per sostituire l’ormai chiuso Aeroporto Ellinikon, è situato tra Markopoulo, Koropi, Spata e Loutsa, circa 20 km a est del centro di Atene. AIA è progettato in modo tale da consentirne l’espansione negli anni a venire e gli aggiornamenti sono previsti in un piano di 6 fasi.

 

La prima fase ha consentito all’aeroporto di ospitare 16 milioni di passeggeri all’anno, ma è stato successivamente potenziato a 21 milioni di passeggeri all’anno.
La sesta fase consentirà all’aeroporto di ospitare un massimo di 50 milioni di passeggeri all’anno. L’aeroporto è in grado di operare 65 decolli e atterraggi all’ora, o 600 al giorno.

 

Una parte significativa della strategia di sviluppo dell’Aeroporto Internazionale di Atene è costituita dalla sua politica ecologica. Una componente rilevante nell’ambito di tale politica è la fornitura di energia da fonti energetiche rinnovabili che saranno supportate dal nuovo sistema solare Suntech. Gli aeroporti appartengono alla categoria di luoghi d’affari a maggior consumo energetico in quanto sono per lo più costruiti come piccole città.

 

All’interno di un’area densamente concentrata, passeggeri e visitatori possono trovare negozi, ristoranti, agenzie di viaggio, servizi di noleggio auto, servizi medici e di sicurezza. Si va poi ad aggiungere la gestione su terra delle linee aeree, un enorme business logistico che comprende il catering delle linee aeree, le spedizioni di bagagli e carichi e naturalmente i voli veri e propri.

 

Tutte queste attività richiedono energia per l’illuminazione, gli impianti di condizionamento e per alimentare le procedure effettive di decollo e atterraggio. Il nuovo impianto – completato a luglio 2011 – costituisce il sistema solare per aeroporto più grande del mondo e fornirà un terzo della domanda annua di energia dell’aeroporto.

 

Il sistema, provvisto di moduli Suntech STP 280-24/Vd, fornirà un totale di 8,05 MW. I circa 28.750 moduli sono installati in un’area attigua all’aeroporto. “Nel quadro di un’altra collaborazione di successo con Biosar, questo è un altro progetto record che sottolinea la nostra forte presenza sul mercato in Grecia. Testimonia anche l’ottimo lavoro svolto dal team nella sede di Atene per stabilire la nostra presenza locale e rete di partner“, ha detto Vedat Gürgeli, Vice Presidente Vendite e Marketing di Suntech Europe.

 

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico