Impermeabilizzazione Antiradice, Terrazze e Cantine: le soluzioni Winkler per un cantiere in Brianza

Impermeabilizzazione Antiradice, Terrazze e Cantine: le soluzioni Winkler per un cantiere in Brianza

In un contesto che per il mercato immobiliare permane complesso e impegnativo, una tendenza emerge con chiarezza, ed è quella di un orientamento sempre più mercato in direzione di un’edilizia di qualità, pronta non solamente a soddisfare i requisiti imposti dalla legge in termini di risparmio ed efficienza energetica ma anche contraddistinta da una qualità realizzativa di alto livello. Qualità che a propria volta si riflette su comfort, durabilità e affidabilità dei manufatti. Di questa tendenza Winkler è oggi uno degli interpreti più efficaci grazie alla propria gamma di soluzioni per l’impermeabilizzazione delle superfici, qui protagonista di un intervento che sposa in pieno una filosofia costruttiva improntata a criteri di eccellenza: la realizzazione di un complesso abitativo sito nel comune di Capiago Intimiano, in provincia di Como, dove la società immobiliare Eco Habitat di Cantù (CO) ha fatto largo utilizzo dei prodotti dell’azienda.

Attualmente in avanzata fase di realizzazione, l’ultima iniziativa immobiliare della Eco Habitat prevede la costruzione di un complesso abitativo composto da quattro unità immobiliari indipendenti, articolate intorno a una zona centrale che ospita i vani ascensore e i corpi scala e assicura ad ognuna di esse la massima autonomia. Dei quattro appartamenti, due si sviluppano su una superficie di circa 85 m2, mentre le due unità più importanti sono distribuite rispettivamente su 130 e 150 m2; tutti sono caratterizzati dalla presenza di ampie superfici esterne costituite da balconi e logge coperte, impreziosite dall’utilizzo di materiali di particolare pregio, e dall’impiego delle più avanzate tecnologie e soluzioni per il risparmio energetico, sia per quanto riguarda la produzione di energia, garantita da batterie di pannelli fotovoltaici e solari termici integrati nelle coperture, che per il contenimento dei consumi, garantito dall’adozione di sistemi di riscaldamento a pavimento e di isolamenti a cappotto ad alto spessore, soluzioni che collocano l’edificio in classe di efficienza energetica A.

Altrettanto curate anche le altre dotazioni tecnologiche – che prevedono fra l’altro l’installazione di sistemi di gestione domotici – le quali, unitamente alla particolare cura dei dettagli costruttivi, vanno a comporre una realizzazione di livello decisamente elevato. Come conferma il geometra Vittorio Molteni, amministratore unico della Eco Habitat, “questo complesso abitativo è stato concepito non solo per ottemperare ai più stringenti parametri in materia di efficienza energetica, ma anche per incontrare le richieste di una fascia di clientela particolarmente esigente e attenta alla qualità. Dagli isolamenti ad alto spessore al riscaldamento a pavimento, dai serramenti a taglio termico ai rivestimenti in pietra e legno, dallo studio dell’illuminazione a quello delle aree a verde, tutto il progetto – curato dal nostro ufficio tecnico – ha puntato ad ottenere il massimo sotto ogni aspetto, in modo da proporre un “chiavi in mano” di alto livello”.

Questa filosofia costruttiva ha improntato ognuna delle fasi di realizzazione dell’edificio, dedicando particolare attenzione anche ad aspetti nell’immediato meno evidenti ma da cui dipendono fortemente qualità e durabilità: fra questi le opere di impermeabilizzazione, per le quali la Eco Habitat ha deciso, sulla scorta di precedenti esperienze dagli esiti più che soddisfacenti, di rivolgersi a quattro soluzioni WinkleR per la protezione di opere controterra, terrazzi, balconi e spazi a verde: Winkler Scudo System, Wingum Plus H2O, Wingum Pro antiradice e Wingrip Bituminoso, forniti dalla rivendita Ediver di Luigi Veronesi con sede a Lurate Caccivio (Como).

La presenza di ampie superfici terrazzate, in parte protette all’interno di loggiati e in parte scoperte, nonché la realizzazione di ampie  aree a verde, oltre alla necessità di garantire adeguata protezione alle opere controterra, hanno imposto particolare attenzione e cura nella scelta delle soluzioni di impermeabilizzazione più idonee. Il frazionamento delle superfici da impermeabilizzare e la presenza di dettagli costruttivi di una certa complessità rendevano infatti consigliabile l’adozione di prodotti e tecniche di più facile gestione in fase esecutiva come le membrane impermeabilizzanti liquidi rispetto alle più tradizionali membrane bituminose prefabbricate. Tali valutazioni hanno quindi indotto l’impresa esecutrice a selezionare per la protezione delle aree a verde Wingum Pro antiradice, una membrana liquida bituminosa in pasta di grande durabilità e resistenza; l’impermeabilizzazione di terrazzi e loggiati ha visto invece protagonista Wingum Plus H2O certificato negli Stati Uniti ICC e MIAMI DADE, un impermeabilizzante liquido a base acquosa colorato a base di resine modificate di elevatissima qualità e rinforzato con fibre sintetiche. “Il prodotto si è dimostrato immediatamente di utilizzo molto semplice – sottolinea Molteni –, cosa particolarmente apprezzata dagli operatori. Le operazioni di stesa sono molto rapide, e permettono già dopo poche ore di procedere con le lavorazioni. In più, aspetto particolarmente importante, l’assenza di solventi nella sua formulazione lo rende del tutto sicuro per l’operatore. La sua consistenza liquida, infine, ci ha permesso di curare con ottimi esiti funzionali anche i dettagli costruttivi più complessi, e con una semplicità rispetto alle tradizionali membrane prefabbricate nettamente superiore”.

Per la protezione delle strutture interrate la scelta è invece caduta su Winkler Scudo System certificato negli Stati Uniti ICC e MIAMI DADE, un impermeabilizzante in pasta a base di resine elastomeriche in emulsione acquosa che presenta un’elevata resistenza alle deformazioni e alle fessurazioni grazie a speciali cariche in gomma che lo rendono particolarmente elastico. Questa caratteristica è fondamentale poiché consente al prodotto di raggiungere la massima resistenza al punzonamento, un’elevata durabilità nel tempo e la totale impermeabilità, permettendo a Scudo System di ottemperare ai più severi requisiti imposti dalle normative.

Su balconi e terrazzi ha trovato utilizzo anche Wingrip Bituminoso, un prodotto a base di bitumi e polimeri di altissima qualità conforme alla normativa UNI EN 14891, in emulsione acquosa e speciali cariche, pronto all’uso e facile da applicare in una sola mano senza primer con pennellessa, rullo, spazzolone o pompa airless. Wingrip Bituminoso realizza uno strato impermeabilizzante ed un tenace ponte d’aggrappo sia su calcestruzzo che su pavimenti o rivestimenti esistenti; una volta applicato, il ponte di aggrappo fra rivestimento e supporto costituito dal prodotto forma uno strato elastico, estremamente tenace e coprente e garantisce una tenuta perfetta della colla cementizia senza dover utilizzare reti e armature di rinforzo oppure impiegare adesivi particolari: per incollare i nuovi rivestimenti basta un collante adeguato all’impiego.

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico